"John Cena nel 2012 doveva diventare heel, poi tutto saltò"


by   |  LETTURE 1048
"John Cena nel 2012 doveva diventare heel, poi tutto saltò"

John Cena heel è un sogno di tanti fan del bostoniano, che vorrebbero vederlo alle prove con un personaggio diverso da quello che ormai ha quasi 15 anni di età sui ring WWE. E lo stesso sedici volte campione del mondo ha spesso sottolineato di volersi cimentare con storyline che lo vedono in panni meno buonisti rispetto a quelli a cui è stato abituato da tempo immemore.

Eppure un progetto per rendere John Cena cattivo era stato vagliato eccome dalla WWE, che era addirittura a un passo dal concretizzarlo. Questo almeno è ciò che ha affermato Mike Johnson in una recente edizione di 'PWInsider Elite Audio', affermando che addirittura la compagnia di Stamford aveva previsto nuovi accessori di vestiario per questa versione malvagia di Cena.

"Non so con chi avrebbe dovuto combattere, né se il progetto fosse mai stato definitivamente approvato. Ma so che John Cena si sarebbe dovuto presentare sul ring con una nuova entrata - ha affermato Johnson -. Arrivò con nuovi vestiti che avrebbe dovuto indossare sul ring.

Cose del genere. Probabilmente era il 2011 o il 2012". "Più o meno era il periodo in cui fece una campagna pubblicitaria per bambini con K-Mart, se cercate su Google la troverete. Quindi alla fine la WWE abbandonò l'idea per motivi di merchandising, ritenendo l'operazione non compatibile con una serie di spot dedicati ai più piccoli", ha aggiunto Johnson.

Se ricordate bene, il 2011 e 2012 era il periodo in cui Cena andò in faida (oltre che con Alberto Del Rio e Kane) prima con CM Punk e poi con The Rock, due atleti versatili ma sostanzialmente presentati entrambi come buoni.

Oltretutto Kane in quel periodo lo invitò spesso ad "abbandonarsi all'odio". Una piccola serie di dettagli che potrebbe confermare che un turn heel del bostoniano avrebbe effettivamente avuto senso. .