L'ammissione di Kane: "La prossima sarà la mia ultima Royal Rumble"


by   |  LETTURE 1024
L'ammissione di Kane: "La prossima sarà la mia ultima Royal Rumble"

Kane sin dai suoi esordi in WWE risalenti al 1997 (almeno con il suo attuale personaggio) ha disseminato una scia infinita di distruzione dietro alle sue spalle. E in questi vent'anni la Royal Rumble è stato uno dei suoi terreni di caccia preferiti.

Il suo record di eliminazioni in una sola Rumble, quella del 2001, è stato superato solo da Roman Reigns nel 2014. Il Big Red Monster vanta inoltre il maggior numero di eliminazioni complessive (44) e ha preso parte a 19 edizioni della rissa a 30 uomini, un primato difficilmente eguagliabile.

Nel 2018, però, prenderà parte all'evento non nel match che ne dà il nome, ma nello scontro a tre che vale il titolo di Universal Champion contro Braun Strowman e il campione Brock Lesnar. Ebbene, proprio questa sarà la sua ultima apparizione alla Royal Rumble, come ha lui stesso ammesso in un'intervista al 'New York Post'

"Sono stato in WWE per 22 anni, che è davvero un lasso di tempo enorme - ha ricordato il fratellastro dell'Undertaker -. Penso di potermi ancora esibire ad alti livelli, ma non credo mi capiteranno molte altre occasioni come questa.

Devo trarre vantaggio da ogni situazione che si verificherà. Questa potrebbe davvero essere l'ultima, anche se non si sa mai. Sono però sicuro che questa partecipazione alla Royal Rumble sarà davvero speciale per me"

Ricordiamo però che, nonostante il suo ruolino di marcia invidiabile e costellato dai primati di cui sopra, Kane non ha mai vinto nessuna delle 19 Royal Rumble a cui ha partecipato.