Gli Usos polemizzano con la WWE: “Noi feriti e offesi”


by   |  LETTURE 1505
Gli Usos polemizzano con la WWE: “Noi feriti e offesi”

Jimmy e Jey Uso hanno recentemente parlato davanti ai microfoni di WWE.com, dimostrando molta delusione per il loro match a Summerslam, e hanno criticato la WWE rea a loro giudizio di averli messi senza giustificazione nel Kick-off nel match contro il New Day.

Ecco le loro parole sull’argomento: “Diavolo, ci siamo sentiti offesi. Ti dai da fare per far crescere il livello dello spettacolo. Uno dei più grandi ppv dell’anno è Summerslam. Abbiamo avuto una delle più calde rivalità dell’anno con il New Day, con scontro fissato per Summerslam.

Quindi essere nel Kick-off è stato come prendere uno schiaffo in faccia per tutti. Per me, mio fratello e i ragazzi del New Day. Abbiamo fatto il nostro dovere. Essere nel Kick-off alle 5 del pomeriggio mentre i fan nemmeno sono al loro posto? La nostra convinzione era che volevano fare in modo che questo fosse il match più difficile da seguire.

E sì, ci hanno incasinato mettendoci come primo match, ma non abbiamo avuto altre scelte che farlo. Ma per rendere questo match perfetto per la categoria Tag, per rendere questo match di livello, per rendere questo match infernale, abbiamo fatto quasi male allo show, sai cosa sto dicendo?” Hanno poi spiegato che vogliono essere nella card principale di Wrestlemania 34: “Sempre pronti.

Cercare di arrivarci sempre, andarci vicino, ma non arrivarci mai. Mi sento come stessimo facendo tutto ciò che dobbiamo fare. Ci sarà un tempo in cui non potranno più trattenerci. Arriverà un giorno in cui le persone vorranno gli Uso.

Metteteci sul grande palcoscenico, nella card principale, la card di Wrestlemania in cui meritiamo di stare. Sai cosa mi ha ferito di più? Ero seduto lo scorso anno a guardare Wrestlemania. Ho visto altri Tag Team, tre o quattro Team nel match.

Io e mio fratello siamo qui da molto più tempo. All’improvviso ho visto un Tag Team che poi non è un vero Tag Team. Questo altro Tag Team era appena arrivato? Dove era il senso? Non lo so, e davvero non mi interessa.

Perché? Perché so che non ci possono fermare. La créme de la créme merita di stare al top. E io e mio fratello? Siamo la créme de la créme”.