Randy Orton "cambia vita" in WWE: ecco cosa ne pensa


by   |  LETTURE 2150
Randy Orton "cambia vita" in WWE: ecco cosa ne pensa

Randy Orton nel 2018 potrebbe vivere un anno senza precedenti rispetto a quella che è stata finora la sua carriera in WWE. Come è già stato detto e ripetuto, infatti, l'Apex Predator ha ottenuto dalla dirigenza un'agenda un po' più leggera, potendosi in questo modo ricavare del tempo libero da trascorrere presumibilmente in famiglia (ma forse anche lui potrebbe concedersi qualche incursione nel mondo del cinema come l'eterno rivale John Cena).

Tutto questo potrebbe addirittura comportare una sua assenza nella prossima edizione di WrestleMania. Un dato storico, tenuto conto del fatto che sin dal suo esordio nel 2002 (quando aveva appena 22 anni) The Viper è stata una delle Superstar più utilizzate dalla WWE, fermandosi solo quando infortunato o coinvolto in altri progetti extra-ring della federazione.

Tutto questo ora sembra destinato a cambiare e, secondo quanto riferito dal 'Wrestling Observer', Randy Orton è molto contento con la WWE per aver assecondato questa sua esigenza. Una buona notizia per i suoi fan e in generale per chi ama la WWE, tenuto conto del fatto che negli ultimi mesi il tredici volte campione del mondo aveva spesso dato l'impressione di essere piuttosto svogliato sul ring, intrappolato in uno scialbo personaggio face che non ha mai nascosto di non gradire e che qualche mese fa addirittura si era parlato di un suo desiderio di lasciare SmackDown.

Tutto alle spalle, ora: il nuovo Randy Orton sembra ora davvero soddisfatto di quanto ottenuto dalla WWE e c'è da aspettarsi che al suo ritorno possa regalare quell'intensità che da tempo aveva perduto.