Comincia a delinearsi la Royal Rumble femminile


by   |  LETTURE 1478
Comincia a delinearsi la Royal Rumble femminile

Stando alle ultime indiscrezioni riportate da Cageside Seats, l’edizione inaugurale della Royal Rumble femminile dovrebbe annoverare la presenza di ben 30 atlete partecipanti. Bisogna tuttavia sottolineare come si tratti di una notizia che non ha ancora trovato alcuna conferma da parte della WWE, chiamata presto alle delucidazioni necessarie al riguardo.

Ricordiamo infatti che la executive della federazione Stephanie McMahon ha annunciato questa stipulazione per la prima volta nella storia durante l’episodio di lunedì di Monday Night Raw, circondata dalle atlete visibilmente commosse e sospinte da un pubblico apparso decisamente contento all’idea.

La Royal Rumble andrà in scena nella meravigliosa cornice del Wells Fargo Center di Philadelphia, in Pennsylvania, il 28 gennaio del 2018, una data che rimarrà dunque alla memoria dei posteri anche grazie a tale avvenimento storico oltre che inatteso.

Il roster femminile conta al giorno d’oggi soltanto diciannove superstar, motivo per cui è possibile ipotizzare che la rassegna in questione vedrà con tutta probabilità il ritorno di alcune ex wrestler già ritiratesi e anche debutti assoluti all’interno di una delle kermesse più importanti dell’intero anno.

Non resta quindi che attendere in maniera trepidante un appuntamento che si preannuncia entusiasmante sotto molteplici punti di vista, senza dimenticare i numerosi altri match utili a rendere la card estremamente avvincente.

Per una volta, tuttavia, gli occhi degli appassionati e degli addetti ai lavori saranno rivolti maggiormente verso lo spettacolo femminile, giunto forse alla sua definitiva consacrazione dopo svariati anni di battaglia finalizzata ad ottenere una visibilità analoga a quella dei colleghi al maschile.