Dean Ambrose, l'infortunio è serio: WrestleMania a rischio


by   |  LETTURE 2926
Dean Ambrose, l'infortunio è serio: WrestleMania a rischio

Dean Ambrose è alle prese con un serio infortunio. Il Lunatic Fringe si è fermato lunedì scorso a Raw, dopo un fortuito scontro con Samoa Joe e il compagno di coppia Seth Rollins, uscendo poi dolorante dal ring.

E, anche se pare che l'infortunio sia stato simulato a Raw perché risalente a qualche giorno prima, il problema sembra grave. La WWE ha infatti emesso un comunicato in cui ha parlato di infortunio di grave entità al tendine del tricipite, con possibile strappo.

Un infortunio serio che, come comunicato dal dottor Chris Amann (medico di fiducia della compagnia) in una nota emessa dalla WWE, ha reso necessaria un'operazione chirurgica ai danni dell'ex campione WWE e intercontinentale, operazione che nel frattempo è già stata effettuata: Se confermata la diagnosi dopo l'intervento chirurgico, l'assenza di Dean Ambrose dai ring WWE potrebbe essere anche di sei mesi.

E questo comporterebbe, oltre alla certa assenza alla Royal Rumble, anche una WrestleMania fortemente a rischio, a meno di prodigiosi recuperi da parte del lottatore.