Kane verso un match titolato alla Royal Rumble: ecco i suoi veri piani


by   |  LETTURE 1704
Kane verso un match titolato alla Royal Rumble: ecco i suoi veri piani

Kane a Raw ha combattuto contro Braun Strowman in un violento scontro che ha concluso la puntata di lunedì scorso dello show rosso. La loro contesa avrebbe dovuto stabilire l'avversario di Brock Lesnar per Royal Rumble, con in palio la cintura di Universal Champion.

Ma il no contest ha lasciato tutti i conti ancora aperti. Il motivo di questa scelta di booking è stato spiegato dal 'Wrestling Observer'. Nelle prossime settimane, a quanto pare, la WWE intende non sciogliere la riserva su chi tra Kane e Braun Strowman sia il migliore, con i due che continueranno a pestarsi i piedi a vicenda.

E questo dovrebbe concludere a un Triple Threat Match titolato per Royal Rumble, uno scontro a tre in cui entrambi i colossi di Raw sfideranno Brock Lesnar per tentare di sottrargli la cintura. La WWE ha preso questa decisione, secondo l'Observer, per preservare gli status sia di Brock Lesnar che di Braun Strowman.

Il ruolo di Kane nella vicenda sarà infatti quello di "vittima sacrificale": proprio lui sarà il lottatore destinato ad essere schienato da Lesnar al termine della contesa (con il titolo che non cambierebbe padrone), senza però dare un'impressione di debolezza a Strowman.

In sintesi qualcosa di simile a quanto avvenuto a SummerSlam, quando il titolo fu difeso in un match a quattro.