Daniel Bryan sul ring a Clash of Champions: sarà faida con Shane? *SPOILER*


by   |  LETTURE 1258
Daniel Bryan sul ring a Clash of Champions: sarà faida con Shane? *SPOILER*

Daniel Bryan torna su un ring della WWE per un evento in ppv, ed è stato lui stesso ad annunciarlo questo martedì nella puntata di SmackDown andata in onda da Cincinnati, in Ohio. Ovviamente, però, il General Manager di SmackDown non sarà a Clash of Champions in qualità di lottatore, bensì di arbitro speciale aggiunto.

Lo Yes Man ha infatti informato Kevin Owens, Sami Zayn e tutto il WWE Universe che a Clash of Champions affiancherà Shane McMahon nel ruolo di Special Referee, e quindi il match che i due canadesi disputeranno contro Randy Orton e Shinsuke Nakamura saranno arbitrati da tutti e due i massimi dirigenti di SmackDown.

Daniel Bryan ha anche spiegato che ha deciso di ricavarsi questo ruolo per essere certo che il match sia diretto in maniera imparziale. Ricordiamo che, in caso di sconfitta, sia Kevin Owens che Sami Zayn sarebbero licenziati (secondo storyline) dalla WWE.

In queste settimane Daniel Bryan e Shane McMahon si sono spesso beccati a vicenda sulla possibilità che i due canadesi fossero licenziati dalla compagnia, con il Commissioner intenzionato a liquidare i due lottatori e il GM che invece vorrebbe mantenerli nella compagnia per il loro talento, pur punendoli per il loro comportamento alle Survivor Series.

Questa differenza di vedute tra Bryan e Shane sembra avvicinare sempre più uno scontro tra i due, di cui si parla da tempo e che alla lunga potrebbe condurre al tanto atteso ritorno sul ring da parte di Daniel Bryan.

Questa volta, però, da lottatore.