WWE NEWS
Il contratto di Brock Lesnar con la WWE non scadrà a WrestleMania 34

Il contratto di Brock Lesnar con la WWE non scadrà a WrestleMania 34

-  Letture: 728
by

In una recente edizione del programma The Dan Le Batard Show, il presidente della UFC (la principale organizzazione di arti marziali miste) Dana White ha rivelato la data di scadenza del contratto di Brock Lesnar con la WWE mentre parlava dell’eventualità di un match di fuoco tra la stessa Bestia e Jon Jones.

White ha tenuto a sottolineare come il rapporto che lega Brock alla federazione di Stamford scadrà soltanto nell’estate del prossimo anno, facendo dunque intendere che Lesnar continuerà a combattere in WWE anche dopo la 34ma edizione di WrestleMania.

In aggiunta, il boss della UFC ha spiegato che la ragione principale del mancato incontro fra Lesnar e Jones nel passato è legata al fatto che l’ultima volta che Brock era sotto contratto con entrambe le compagnie aveva fallito un “drug test”, in particolare le analisi avevano rilevato un eccesso di steroidi.

Il 40enne di Webster era poi tornato sul ring della UFC l’anno scorso per affrontare Mark Hunt, risultando alla fine vincitore di quella sfida grazie ad un verdetto unanime. “Beh, Lesnar sarà ancora sotto contratto con la WWE fino all’agosto del 2018.

Chissà che cosa sarebbe potuto accadere. Non conto più i miei polli, ti dirò” – queste le parole dure di White nei confronti di un atleta destinato sempre a dividere in ogni contesto nel quale si trova ad operare.

Ricordiamo che Brock Lesnar è attualmente titolare della cintura di campione universale WWE, e stando a molteplici rumours, dovrebbe cederla soltanto durante la prossima edizione dello Showcase of the Immortals in favore di Roman Reigns.

.