WWE NEWS

Randy Orton: "Invidio Kevin Owens, essere buono mi ha rotto"

-  Letture: 1641
by Marco Enzo Venturini

Clamorose dichiarazioni di The Viper su questa fase della sua carriera.

Randy Orton è stufo del suo personaggio e vorrebbe dargli una svolta quanto prima. Lo ha ammesso nel corso di una lunga chiacchierata con Edge & Christian nel podcast 'E&C's Pod Of Awesomeness', partendo da un discorso sugli anni che passano.

Il 37enne Randy si è lamentato con il suo ex alleato (Edge) e il suo ex rivale (Christian) del modo con cui il suo corpo ormai risponde ai problemi fisici che si trova ad affrontare: "Quando ho problemi fisici il mio corpo va sempre più spesso su un'altalena, è davvero stressante ma è così.

Gli ultimi infortuni che ho avuto mi hanno causato lunghi periodi di cattiva forma, e per me è dura perché sono un golosone". E Orton ha subito messo nel mirino un altro lottatore, che un po' a sorpresa ha ammesso di voler emulare: "Mi domando come riesca ad affrontare la cosa Kevin Owens.

Lui è partito grasso e finirà i suoi giorni sul ring da grasso. Ha provato a farsi un nome e diventare popolare come il ciccione che riesce a combattere alla grande. Che cuore, è una cosa grandiosa. E lo invidio".

A quel punto è intervenuto Christian, sottolineando come sia più facile disegnare un personaggio che funzioni nonostante un fisico non perfetto, se questo personaggio lotta tra gli heel: si chiama "bad physique heat", antipatia per chi ha un cattivo fisico.

E The Viper ha ammesso che gradirebbe una svolta del genere per il suo personaggio a questo punto della carriera. "Mi piacerebbe come idea e vorrei anche usarla a mia volta per me stesso. E spero di poterlo fare il prima possibile quando turnerò heel, perché mi sono rotto di questa roba del face.

E questo è sicuro", ha aggiunto l'Apex Predator. Che la WWE lo ascolti e torni a proporlo come il lottatore viscido e meschino che tutti hanno imparato ad apprezzare in passato? .

Powered by: World(129)