WWE NEWS

Cena-Undertaker sempre sfumato a WrestleMania. John dice la sua

-  Letture: 1250
by Simone Brugnoli

Cena è tornato sull'amletico quesito che da anni si ripete: perchè non ha mai affrontato il Becchino a WrestleMania?

Il 16 volte campione WWE John Cena, da anni volto indiscusso della Federazione di Stamford sia negli Stati Uniti che in giro per il mondo, è stato recentemente ospite della trasmissione E&C’s Pod Awesomeness dove ha parlato per circa un’ora di svariati argomenti relativi alla sua leggendaria carriera.

Naturalmente gli è stato chiesto il motivo che abbia indotto i dirigenti della compagnia a non stipulare nemmeno una volta il match dei sogni tra lo stesso bostoniano e The Undertaker nell’inimitabile cornice di WrestleMania, un quesito che ha attanagliato la mente di migliaia di fans desiderosi di poter osservare una sfida incredibile tra due superstars che hanno segnato la storia recente di questa disciplina e non solo grazie anche ai valori dimostrati da entrambi sul ring.

Cena ha fornito un’interessante chiave di lettura della vicenda, tanto che la traduzione del suo discorso è stata immediatamente messa per iscritto su Wrestling Inc. cosicchè gli appassionati potessero fruirne al più presto.

Difficile senza dubbio non cercare una risposta ad una domanda assolutamente legittima, se si considera che stiamo parlando di due atleti contemporanei che hanno vissuto la maggior parte delle proprie carriera l’uno al fianco dell’altro in termini di popolarità, a cui si aggiunge l’incredibile tradizione vincente del Becchino nello Showcase of the Immortals.

Quando è stato quindi chiesto a John di spiegare perché questo incontro è sempre stato destinato a rimanere un sogno o meglio un’utopia per chiunque lo auspicasse, la stella di Hollywood non si è tirata indietro proprio con quell’atteggiamento che tante gioie gli ha dato anche sul ring.

“Abbiamo sempre cercato di fare il meglio possibile per WrestleMania a seconda dei periodi. Si tratta di un evento che riveste un’importanza fondamentale per il bilancio futuro della compagnia, e pertanto ogni singolo anno venivano sempre preparati piani affinchè il PPV riuscisse nel migliore dei modi nella prospettiva della gente.

Purtroppo quel match non è mai stato nei piani. E’ tutto ciò che posso dire al riguardo” – ha chiosato il 40enne di West Newbury. Nonostante spicchi sicuramente l’assenza di un vero e proprio confronto al cospetto del Phenom, Cena ha comunque sottolineato di non aver alcun rimpianto relativamente alla propria carriera e sulle modalità attraverso le quali si è svolta.

Allo stesso tempo John ha anche tenuto a ribadire che se la sfida contro Undertaker fosse stata prevista dai piani della federazione, avrebbe certamente dato tutto se stesso per rendere quel confronto memorabile. .

Powered by: World(129)