WWE NEWS

Batista in WWE: Triple H e Stephanie dissero no al ritorno

-  Letture: 3560
by Simone Brugnoli

Secondo alcuni rumors l'Animale sarebbe ancora legato contrattualmente alla federazione di Stamford, ma Mike Johnson aiuta a fare chiarezza sulla situazione

Nonostante abbia ormai lasciato le scene da diversi anni, Batista rappresenta ancora oggi uno degli atleti WWE più amati degli ultimi quindici anni come testimonia l’enorme affetto sempre dimostratogli dagli appassionati in tutte le sue apparizioni.

Ricordiamo che “The Animal” non calca i ring dal lontano giugno del 2014 quando il suo storico rivale Triple H gli negò l’opportunità di competere per il titolo dei pesi massimi, anche al fine di consentire al Dave di promuovere il film di cui era protagonista all’epoca “I Guardiani della Galassia”.

Proprio il richiamo di Hollywood ha senza dubbio costuito uno dei principali motivi dell’allontanamento di Batista dalla federazione di Stamford, ma quest’ultimo non ha mai escluso un proprio ritorno a patto però di essere coinvolto in storyline degne del suo passato glorioso.

In particolare, il sogno del nativo di Washington sarebbe stato proprio quello di sfidare un’ultima volta lo stesso The Game sancendo così l’epilogo di un’emozionante rivalità, frenato dall’opposizione da parte della WWE che sancì la fine di ogni tentativo di ricongiungimento tra le parti.

Mike Johnson del PW Insider è stato tuttavia recentemente interrogato circa la questione se Batista fosse ancora o meno sotto contratto con la WWE, visto che la sua dipartita era avvenuta prima di quanto fosse stato precedemente concordato in sede di contrattazione.

Il giornalista ha tuttavia voluto precisare che verosilmente il suo contratto pùò ritenersi scaduto a questo punto, a meno di clausole inserite al suo interno delle quali risulta però improbabile la presenza.

Johnson ha fatto inoltre sapere che era intenzione dell’Animale tornare a dedicarsi al wrestling subito dopo l’uscita del già citato film “I Guardiani della Galassia”, ma sia Triple H che Stephanie McMahon si opposero all’idea e decisero inoltre di non associare la WWE al film non essendo sicuri del successo che avrebbe prodotto.

Attualmente dunque sembra davvero improbabile tornare ad ammirare il Dave in versione di wrestler, almeno nel breve periodo, un’assenza che spegnerà sicuramente le prospettive di molti fans in tutto il mondo pronti a riammirarne le gesta.

Discorso inverso per ciò che concerne le apparizioni sul grande schermo, se si considera che Batista è pronto ad immergersi in nuovi progetti cinematografici grazie anche alla sua versatilità e ai suoi innati tempi scenici.

.

Powered by: World(129)