WWE NEWS

Ryback: "Per Daniel Bryan niente è peggio in WWE che essere GM"

-  Letture: 1395
by Alessio Di Iulio

The Big Guy rivela alcuni segreti della sua esperienza a Stamford e nomina anche "l'unico lottatore sempre sano che ho visto".

In una lunga intervista Ryback ha parlato di diverse cose che gli sono successe in WWE, dal suo ruolo di wrestler all'elogiare alcuni collegi. Ecco le parole dell'ex campione intercontinentale: Su The Miz: "The Miz è l'unico ragazzo in WWE che ho visto sempre sano, positivo e votato agli show.

Sono stato impegnato nello stesso show con lui, probabilmente non ha un fisico come il mio ma ha sempre controllato la sua corporatura e ha sempre avuto un gran cuore. Secondo me è il migliore della mia generazione, quella di Tough Enough.

Ogni sera va lì fuori e lavora con facilità, una cosa che gli invidio e chi gli invidiano tantissimi suoi colleghi WWE. Lo apprezzo, ho un grande rispetto per lui. Tutte le cose che ha avuto se le è guadagnate".

The Big Guy ha inoltre parlato del segmento più assurdo che abbia mai fatto, nel quale Vince McMahon gli propose di diventare Cryback, ma poi il Chairman se è scusato con lui: "L'angle più assurdo che ho fatto è stato quando la WWE mi ha chiesto di cedere in un match contro The Miz dove lui mi colpiva la gamba contro le corde.

Non ricordi? Guarda su YouTube. Finlay e Road Dogg vennero da me sorridendo ed un po' nervosi mi dissero dell'idea. Eravamo nel tempo in cui la gente era colpita dal Feed Me More ed ero heel. Ero in un feud contro Chris Jericho e mi dissero che dovevo cedere urlando, quasi in lacrime,mentre The Miz mi colpiva tra le corde.

Mi stavano trattando come una put****, mi dissero che era stata una idea di m**** di Vince McMahon in persona e che Jericho mi voleva chiamare Cryback nel nostro feud. Io dissi loro che era una cattiva idea e che volevo parlare con Vince.

Lo incontrai nel suo ufficio,e mi disse che era un'idea stupida, e che avevo ragione. Una mer**. Poi parlammo di un programma da realizzare con Sheamus, avremmo fatto grandi cose insieme. Poi non si è concretizzato".

Infine Ryan Reeves ha parlato del ruolo da General Manager e di come Daniel Bryan gliene abbia parlato: "Daniel mi ha detto che la cosa peggiore che si possa fare in WWE è diventare un personaggio on screen, nel suo caso General Manager.

Perché? Perché non hai nulla, hai tutto scritto e devi stare lì seduto per ore, prima di andare lì on screen e ripetere come un pappagallo le cose che ti hanno scritto senza improvvisare nulla.

Non è una gran cosa, anzi il lavoro più merd*** che una compagnia ti possa far fare. Credo che lui sia felice lo stesso ma per me è una cosa avvilente". .

Powered by: World(129)