WWE NEWS

Summerslam, i dolori di Finn Balor: "Ecco quanto sono cresciuto in un anno"

-  Letture: 395
by Alessio Di Iulio

Il Demone si prepara a tornare a lottare allo stesso evento in cui si infortunò gravemente nel 2016. E racconta del percorso fatto da allora.

Finn Balor è stato recentemente intervistato da Jon Alba di Fox 22/ABC 7 Maine, riguardo all'infortunio patito a Summerslam contro Seth Rollins, nel corso del primo match della storia valevole per il WWE Universal Championship.

Un match che poi vinse l'irlandese, che però il giorno dopo rese vacante il titolo a Raw. Ecco le parole del primo campione Universale: Sul come ha fatto a riprendersi: "Credo che le cose siano così: sono nella mia condizione migliore di sempre sia a livello personale che professionale.

Ovviamente in quel momento pensavo anche io che operarsi al braccio facesse schifo. Avevo un labbro spaccato, un bicipite e un pettorale strappati, in realtà avevo anche un'orbita lesionata. Quindi è stato un'infortunio per cui ho dovuto spendere sette mesi dietro le quinte a fare riabilitazione.

Ho avuto il tempo di crescere come persona. Quando sono tornato, per un paio di mesi ho pensato che se fossi cresciuto come performer avrei potuto affrontare tutto il roster". Ha continuato dicendo: "Ovviamente mi sento preparato meglio in questa Summerslam che in quella dell'anno scorso, dove ho combattuto un match per il titolo con un braccio rotto.

Sono molto fiducioso di come il mio match contro Bray Wyatt possa venire bene in PPV e tutti sono pronti a dare il meglio di loro e anche io ho intenzione di uscire al top". .

Powered by: World(129)