WWE NEWS

Brock Lesnar è tornato: ecco quanto ne ha beneficiato Raw

-  Letture: 1269
by Marco Enzo Venturini

I numeri parlano chiaro: la presenza del campione universale è essenziale per lo show rosso.

Brock Lesnar per la WWE e per Monday Night Raw è davvero così importante? Questa è una domanda che tantissimi fan e addetti ai lavori si sono posti a lungo, considerate anche le bizze dell'attuale WWE Universal Champion che di fatto è rimasto inattivo per oltre tre mesi dopo aver conquistato il titolo a WrestleMania, indisponendo molti.

Ma i numeri parlano chiaro. Li ha analizzati 'Forbes', autorevole sito finanziario che spesso si occupa anche di sport e spettacolo. Ebbene, dopo aver toccato l'allarmante quota di 2.542.000 di spettatori a metà giugno (l'ultimo periodo nel quale Lesnar era assente dalle scene), Raw nelle ultime settimane sta andando decisamente bene e uno dei traini per lo show è sicuramente stato rappresentato dal ritorno a tutti gli effetti della Bestia.

Per cinque settimane di fila gli ascolti di Raw hanno superato i tre milioni di spettatori di media, ossia il numero che in WWE viene considerato la boa tra un buon risultato e un risultato insoddisfacente. Da sottolineare in particolare i numeri della puntata successiva alle voci di un'imminente sfida con Jon Jones in UFC (3.163.000 spettatori), addirittura superati dalla settimana successiva, in cui il main event è stato il Last Man Standing Match tra Roman Reigns e Braun Strowman e Brock Lesnar si è "limitato" ad apparire nel corso della puntata per sbaragliare il Miztourage.

Il circolo virtuoso intrapreso da Raw è evidente: si è dato un motivo ai fan occasionali di riprendere a seguire lo spettacolo (il ritorno di Brock Lesnar) e poi la buona scrittura che ultimamente caratterizza lo show rosso ha fidelizzato i fan.

In altre parole: seguendo una buona puntata e anticipando segmenti interessanti per la settimana successiva, il fan è stato incentivato a seguire la trasmissione della WWE anche sette giorni dopo. Magari coinvolgendo amici e parenti che avevano temporaneamente abbandonato la WWE.

A questo va aggiunta l'assenza di grosse alternative a livello sportivo nel periodo di luglio e agosto (i principali campionati sportivi americani sono fermi, così come quelli europei ed italiani), ed ecco spiegato il buono stato di forma di Raw negli ultimi tempi.

Partito grazie al ritorno di Brock Lesnar. .

Powered by: World(129)