WWE NEWS

Rey Mysterio torna in WWE? Se ne parla, cosa c'è di vero

-  Letture: 2276
by Marco Enzo Venturini

La voce, che riguarda il 2018, inizia a farsi consistente.

Rey Mysterio ritorna in WWE. Questa l'ultima voce che rimbalza dagli Stati Uniti, precisamente dal sito 'WrestlingNewsWorld.com'. Ma andiamo ad analizzare cosa c'è di vero in questo stuzzicante rumor. Rey Mysterio è stato uno dei simboli viventi della WWE in quella prolifica stagione nota come Ruthless Aggression Era.

Si trattava degli anni tra il 2003 e il 2007, quelli in cui il wrestling americano visse il suo più recente boom anche in Italia con SmackDown che divenne una delle trasmissioni più amate da giovani e giovanissimi.

E tra i più riconoscibili atleti del roster blu della WWE, all'epoca, c'era proprio il minuto lottatore di San Diego. Negli anni però la sua popolarità andò scemando fino a crollare nel 2014.

Fu proprio nella edizione della Royal Rumble di quell'anno che Rey si beccò la peggiore reazione della sua carriera quandò entrò sul ring con il numero 30 al posto dell'attesissimo e tifatissimo Daniel Bryan, che invece nemmenò partecipo a quella rissa a 30 uomini.

Da lì iniziò il tracollo nei rapporti tra Mysterio e la WWE, con l'atleta scontento dei programmi previsti per il suo personaggio e la federazione che gli rinnovò il contratto automaticamente senza la sua approvazione.

L'ormai ex campione del mondo dei pesi massimi e WWE (suo uno dei regni più brevi della storia) lottò per l'ultima volta per la WWE il 7 aprile 2014, poi si assentò per un supposto infortunio al polso.

Lasciò la compagnia nel febbraio del 2015 e cinque giorni dopo si accasò alla AAA, esattamente vent'anni dopo averla lasciata. In seguitò firmò un contratto con la Lucha Underground. Proprio tale contratto si estinguerà nel 2018 e si mormora di un suo ritorno in WWE.

In realtà la voce più consistente parla di un approdo in GFW, dove lavora come manager Konnan, amico di vecchia data di Rey che tra l'altro sta interpretando il ruolo del suo procuratore. Ebbene, secondo 'WrestlingNewsWorld.com' Rey preferirebbe invece tornare in WWE, compagnia che rappresenta la sua prima scelta.

L'operazione di Konnan sarebbe stata attuata solo per aumentare il potere negoziale del suo amico Rey al momento di contrattare con la WWE, con l'obiettivo di strappare un accordo migliore. Proprio quest'ultimo dettaglio non sembra piacere molto a Stamford, dove vorrebbero provare a rimettere sotto contratto Mysterio senza però alcun coinvolgimento di Konnan, con cui i McMahon hanno avuto esperienze negative in passato.

.

Powered by: World(129)