WWE NEWS

Becky Lynch: "Tra qualche anno avremo anche una Royal Rumble femminile"

-  Letture: 744
by Roberto Trenta

Intervistata di recente l'ex campionessa femminile parla del futuro della propria divisione

Durante una delle sue ultime interviste rilasciata per l'occasione al sito Amarillo Globe, l'ex Smackdown Women's Champion Becky Lynch si è soffermata a parlare della divisione femminile della WWE e dei grandissimi traguardi che tale divisione ha raggiunto soprattutto negli ultimi anni in WWE, come il primo Money in the Bank match o il torneo dedicato alla memoria della leggendaria Mae Young, il quale dovrebbe iniziare tra qualche settimana.

Incalzata in merito alla possibilità di vedere qualche altro progetto interamente legato alla divisione femminile, Becky ha sorpreso tutti dicendo: "Arriverà sicuramente anche il momento in cui noi donne avremo la nostra Royal Rumble.

Già il Mae Young Classic è una mini Rumble di donne. Facciamo già le grandi prove per quel match. Sono sicura che prima o poi faremo un match a 30 donne, tra quelle del main roster e quelle di NXT. Per il momento è ancora un po' presto, ma per come si sono messe le cose credo che tra 2-3 anni avremo la nostra Royal Rumble, come avremo i nostri titoli di coppia ( prendendo spunto probabilmente dai titoli tag team femminili dellaTNA, il cui campione divenne una volta a sorpresa l'attuale atleta di NXT Eric Yound ndr.), un giorno, Non ci poniamo limiti per il momento." Dopo aver parlato della divisione femminile della WWE, l'ex campionessa ha anche parlato di quella maschile, per il quale ha avuto parole d'oro, soprattutto per dua atleti in particolare, dicendo: "Quando sono nel backstage e aspetto il mio match o comunque guardo quello dei miei colleghi adoro guarare i match di AJ Styles e di Sami Zayn, sono letteralmente spaventosi.

AJ Styles può fare qualsiasi cosa voglia su quel ring. Qualsiasi cosa gli passa per la testa la mette in pratica, è mostruoso. Detta i tempi a tutto il match ed ogni volta sono perfetti. Non penso esista un match nella storia di AJ che si possa definire noioso, è un professionista eccezionale ed uno storyteller unico, letteralmente perfetto.

Zayn invece ha a capacità di connettersi con qualsiasi tipo di pubblico. Ha un carisma senza eguali e in più se ci metti la sua grandissima agilità sul ring non puoi che ottenere sempre grandi match con chiunque, anche con atleti molto più grandi di lui." .

Powered by: World(129)