WWE NEWS

John Cena sia a Raw che a SmackDown? Ecco come la WWE intende gestirlo

-  Letture: 3045
by Marco Enzo Venturini

Arrivano aggiornamenti sul progetto della compagnia di rendere il bostoniano un "free agent".

John Cena sia a Raw che a SmackDown sembra essere la grande novità della WWE in questa seconda metà del 2017, con il bostoniano prossimo a ritornare in azione a partire dal 4 luglio ma come "free agent", una formula che gli permetterà di superare la divisione tra i roster e di combattere in tutti gli show organizzati dalla compagnia di Stamford.

Questa decisione ha già raccolto diverse critiche da parte di una fetta di appassionati, ma al contempo rappresenta un escamotage ideato dalla dirigenza WWE per rialzare gli ascolti di Raw e SmackDown, entrambi in grosse difficoltà soprattutto da WrestleMania in poi.

E il bostoniano, soprattutto dopo che negli ultimi tempi è diventato davvero un personaggio mainstream sul suolo americano, può certamente rappresentare un catalizzatore di pubblico senza pari per l'Universo WWE.

Chi conosce bene il fittissimo calendario degli impegni WWE si è però legittimamente posto la domanda: come farà John Cena a far fronte a tutti i suoi impegni? Come noto Raw va in onda ogni lunedì notte, SmackDown ogni martedì.

Tra l'altro, differentemente da quanto avveniva fino al luglio 2016, ora entrambi vengono girati in diretta. In più la partecipazione sia allo show rosso che allo show blu implica la partecipazione ai ppv di entrambi, vale a dire uno ogni due settimane.

Praticamente impossibile sostenere un ritmo del genere. Ecco perché la WWE ha deciso di prendere una decisione diversa, come rivelato da Dave Meltzer sulla 'Wrestling Observer Radio': John Cena infatti prenderà parte a Raw, SmackDown e ai ppv, ma non parteciperà ai vari tour della compagnia in giro per il mondo.

Insomma, non sarà a nessuno dei Live Event che la WWE organizza nella seconda metà di ogni settimana. Questo gli permetterà di prepararsi agli eventi della domenica, del lunedì e del martedì e in più gli lascerà libero il resto della settimana, dal mercoledì al sabato.

Una settimana "cortissima", che gli permetterà anche di onorare i suoi impegni con Hollywood e con le televisioni americane senza rinunciare alle storyline di Raw e SmackDown. .

Powered by: World(129)