WWE NEWS

Roman Reigns è davvero il nuovo John Cena? Dalla WWE la risposta

-  Letture: 3633
by Marco Enzo Venturini

La questione è stata affrontata da uno dei principali booker della compagnia.

John Cena e Roman Reigns. In WWE sembrano rappresentare la stessa cosa, solo in epoche diverse. Sono infatti i prescelti dalla federazione per rappresentarla in tutto e per tutto sia sul ring che fuori, con vittorie a ripetizioni, avversari annichiliti e con uno schema tutto sommato simile: subisono a lungo, risorgono dopo essere stati a un passo dal tracollo e quindi vincono e si godono il trionfo.

A patto che di trionfo si possa parlare, dato che entrambi sono stati (progressivamente o repentinamente) abbandonati da una importante fetta di pubblico. Anche lo sviluppo dei loro personaggi offre qualche punto in comune.

Entrambi sono esplosi da heel, con dei personaggi che però catturavano l'attenzione della gente: John Cena era il rapper sboccato ed estremamente carismatico di SmackDown all'epoca dei Basic Thuganomics, Roman Reigns la bocca da fuoco del compianto Shield.

I colleghi Dean Ambrose e Seth Rollins facevano il lavoro sporco, l'esecutore finale era quasi sempre il samoano. Che poi si prendeva anche l'ultima parola costantemente anche nei segmenti parlati. Gli bastava una sola frase, dopo che i compari avevano parlato anche per diversi minuti.

E la frase quasi sempre era "Welcome to the Shield Justice" o qualcosa del genere. L'ascesa inarrestabile di entrambi, giunta dopo il loro inevitabile turn face, non è stata però digerita da tutti.

Anzi, oltre a diventare i simboli della WWE praticamente degli ultimi 15 anni, i due sono diventati sicuramente gli atleti che più dividono i fan nei loro giudizi. La questione è stata argomento centrale nel dibattito andato in scena nell'ultima puntata di 'Table for 3', trasmissione del WWE Network che questa settimana ha avuto come ospiti tre uomini che di booking e scrittura di wrestling certamente se ne intendono: Eric Bischoff, Jim Cornett e Michael "PS" Hayes.

Quest'ultimo, già membro dei Freebirds, è uno storico elemento di spicco nel team creativo che lavora per la WWE. Quello che decide gli incontri, come si svolgeranno e chi li vincerà, per essere più chiari.

Ebbene, Hayes ha parlato delle similitudini che riscontra tra John Cena e Roman Reigns, dichiarando: "I ragazzini li adorano e le donne li adorano. Quella vibrazione positiva si sente chiaramente quando salgono sul ring.

Si sente altrettanto chiaramente la reazione negativa da parte degli uomini adulti, si riconoscono le loro voci più cavernose. Ma poi quando piazza la sua mossa finale e va a vincere la reazione è davvero rumorosa e prevalentemente positiva.

Ho visto la stessa cosa con John Cena, quando passò da SmackDown a Raw. Sin dalla prima volta in cui trionfò non fu in grado di suscitare le stesse risposte solo positive che gli venivano riservate a SmackDown".

Questo giudizio di Hayes sembra suggerire che potrebbe fare comodo a Roman Reigns un passaggio a SmackDown, il cui pubblico con il passare degli anni è rimasto fondamentalmente più giovane e meno selettivo.

I dati sembrano però andare contro questa indicazione, dato che il Big Dog divide profondamente i fan non solo a Raw o nei PPV, ma perfino degli house show (anche se va detto che questo dato è molto meno evidente uscendo dall'America).

In più è stato fatto notare che i contestatori di John Cena, soprattutto negli ultimi anni, lo prendono di mira durante il suo ingresso sul ring cantando "John Cena Sucks" a ritmo con la sua musica.

Questo sembra essere un modo di contestare il personaggio più che l'uomo, essendo in linea con lo show e il suo modo di sposarsi ad esso. Reigns invece viene semplicemente accolto con fischi e ululati di disprezzo, che sembrano quindi andare perfino oltre il personaggio per andare a colpire l'uomo.

Forse manca l'ultimo atto per capire che sia davvero l'uomo da copertina della WWE: uno scontro tra i due. John Cena e Roman Reigns hanno incrociato le loro strade in WWE solo due volte: a Elimination Chamber 2013 lo Shield sconfisse in un tre contro tre Ryback, Sheamus e proprio John Cena, a Battleground 2014 il bostoniano mantenne il proprio titolo prevalendo in un Fatal-4 Way Match al quale partecipava proprio Roman Reigns, che però non fu coinvolto nello schienamento decisivo (Cena effettuò una AA su Randy Orton, lo fece schiantare contro Kane e schienò quest'ultimo).

Va detto che quello era un Roman Reigns diverso da quello attuale. Resta la curiosità di scoprire chi dei due potrebbe prevalere in caso di uno scontro reale e titolato al giorno d'oggi. .

Powered by: World(129)