WWE NEWS

La WWE "riscopre" CM Punk: ritorno ora possibile?

-  Letture: 6568
by Marco Enzo Venturini

Un dettaglio non di poco conto sta scatenando un fitto dibattito in America.

CM Punk e la WWE si riavvicineranno mai? Una domanda a cui non potrebbe che rispondere negativamente la maggior parte di coloro che hanno seguito negli ultimi tre anni le vicissitudini tra lo Straight Edge e la sua vecchia compagnia.

Eppure nelle ultime ore è successo qualcosa di strano, che ha risolleticato la fantasia di coloro che sperano in un ritorno sul ring di CM Punk sin da quel lontano gennaio del 2014, quando ruppe tutti i rapporti con Stamford.

Appena un paio di mesi fa la WWE aveva addirittura evitato di scrivere il suo nome, al momento di passare in rassegna tutti i match che Undertaker ha disputato a WrestleMania nella sua carriera.

Quello rappresentò forse il punto più basso nei rapporti tra la federazione e il suo vecchio campione, protagonista tra l'altro del regno più duraturo degli ultimi 25 anni (tra il 2011 e il 2013 fu WWE Champion per ben 434 giorni).

Ebbene, ora addirittura la WWE ha riproposto sul proprio canale YouTube le fasi finali di un incontro valido per il titolo di campione WWE, con CM Punk presente. Si tratta di quello di Elimination Chamber 2013, in cui The Rock conservò la cintura strappata al rivale in quel della Royal Rumble.

Tale match fu disputato il 17 febbraio di quell'anno, dato che esclude anche la casistica che il match sia stato riproposto perché ne ricorre l'anniversario: Cosa ha voluto comunicare ai suoi fan la WWE tornando a mostrare in azione CM Punk? Difficile si tratti di un caso, così come appare improbabile che la compagnia abbia mostrato un incontro in cui l'atleta di Chicago perde con la sola finalità di prenderlo in giro.

Gli stessi utenti che hanno commentato il video hanno sottolineato come "è stato più scioccante vedere la WWE pubblicare un video di Punk rispetto a vedere Jinder Mahal diventare campione WWE". A Stamford vige infatti la regola che un atleta ormai indesiderato tende ad essere cancellato dalla storia.

Lo dimostra anche lo stesso precedente di CM Punk sopra citato. Va anche ricordato che la WWE abbia iniziato a mostrare immagini e filmati di Kurt Angle qualche mese prima del suo ritorno. 'Sportskeeda' sostiene dunque che questo possa rivelarsi un caso simile, con la WWE che potrebbe aver ricomposto i rapporti con CM Punk e stia iniziando a "riabituare" il pubblico alla presenza dello Straight Edge.

Che sia vero? Difficile stabilirlo. Nonostante abbia ripreso gli allenamenti nelle arti marziali miste, il prosieguo della carriera di Punk in UFC sembra attaccato a un filo e recentemente si è visto recapitare un'offerta addirittura da un milione di dollari per tornare al wrestling.

Ma se è vero che possa essere quello della WWE il ring del suo ritorno lo potremo capire solo nell'arco delle prossime settimane e forse mesi. .

Powered by: World(129)