WWE NEWS

Clamoroso: Jinder Mahal non è mai diventato WWE Champion? *VIDEO*

-  Letture: 5955
by Marco Enzo Venturini

Un filmato che sta facendo impazzire internet rivela un dettaglio che a molti era sfuggito.

Jinder Mahal campione WWE dopo la disputa di Backlash è stata una delle più grandi sorprese che negli ultimi anni la WWE ci abbia regalato, e forse il wrestling in generale. E' dal 21 maggio, giorno in cui lo show ha avuto luogo, che tutti parlano dell'esplosione dell'indiano, contestatissimo da alcuni e quasi venerato da altri.

Ma nelle ultime ore sul web si è diffuso un breve filmato che potrebbe anche mettere in discussione tutto questo. E' un filmato risalente proprio al match di Backlash e allo schienamento decisivo operato dal Maharajah ai danni di Randy Orton, ex campione decaduto dopo un regno durato meno di due mesi.

Ebbene, guardando con maggiore attenzione sarà impossibile non notare che lo schienamento operato da Jinder Mahal era irregolare: al momento del conteggio di due, infatti, la spalla di Randy Orton non poggiava sul tappeto: Come giustificherà questo innegabile fatto la WWE? Le spiegazioni potrebbero essere molteplici.

Innanzitutto potrebbe trattarsi di un semplice (quanto grossolano) botch. In altre parole: un errore tecnico di uno dei due lottatori impegnati nel match, o di entrambi. In questo caso è facile che la WWE faccia decadere il tutto.

La compagnia potrebbe invece anche girare l'episodio a proprio vantaggio inserendolo nella storyline: potrebbe infatti proporre un Randy Orton nell'atto di recriminare per non aver mai perso la cintura, oppure Shane McMahon o Daniel Bryan intenzionati a togliere il titolo a Mahal con quest'ultimo che si oppone.

La terza possibilità (che al momento appare la più remota) è che sia tutto stato previsto fin dall'inizio e si sia volutamente fatto vincere l'indiano in maniera irregolare per non seppellire Orton e al contempo incrementare ulteriormente l'aura heel dell'attuale campione.

Tante domande, una sola possibile risposta. Che se arriverà lo farà probabilmente il prossimo martedì notte a SmackDown. .

Powered by: World(129)