WWE/AEW, Operazione per Tyler Bate e Eddie Kingston: ecco come stanno i due

I due wrestler si operano con successo dopo due importanti infortuni

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE/AEW, Operazione per Tyler Bate e Eddie Kingston: ecco come stanno i due
© Eddie Kingston IG/Fair Use

In uno dei nostri articoli pubblicati nella giornata di ieri, vi avevamo riferito di un paio di infortuni che hanno colpito due atleti della WWE, ovvero Kofi Kingston e Tyler Bate. Per quanto riguarda invece Tyler Bate, il commentatore Michael Cole ha fatto sapere che rimarrà fuori dai giochi per un po’ di tempo, non precisando bene quanto, a causa di un infortunio che ha patito nella puntata del 2 luglio di WWE NXT. A differenza di Kofi Kingston, non è stato precisato il suo infortunio, ma appunto sappiamo solo che se l’è procurato in un match contro Hank Walker & Tank Ledger al fianco del suo tag team partner Pete Dunne.

A venire in nostro soccorso qualche ora dopo per i dettagli, è stato Tyler Bate in persona tramite un post su Instagram, rivelando che si è strappato il pettorale maggiore sinistro e il tendine dall'osso nella puntata di NXT del 2 luglio: “Mi sono strappato il pettorale sinistro e il tendine dall'osso la settimana scorsa a NXT. L'intervento di ieri ha avuto successo e tutto è stato rimesso al suo posto. Starò via per un po' di tempo mentre mi riprendo, fate in modo che io non vi manchi più di tanto. Sono di buon umore e non vedo l'ora di rivedervi presto, tanto amore.” Per un infortunio del genere, si parla di 4-6 mesi di assenza dal ring.

Il collega AEW lo segue

L’11 maggio 2024, la NJPW ha mandato in scena l’evento Resurgence dove Eddie Kingston ha difeso il suo NJPW STRONG Openweight Championship contro Gabe Kidd in un Last Man Standing Match perdendolo, prima di essere brutalmente attaccato dagli Young Bucks e Jack Perry. Successivamente, era stato riportato da Fightful che Eddie Kingston si è infortunato alla gamba durante la contesa e a confermare l’infortunio è poi stata la AEW che lo ha sostituito con Darby Allin a Double or Nothing.

Eddie Kingston aveva confermato che a causa della natura dei suoi infortuni, non si sarebbe potuto operare fino a luglio 2024, e così è stato, come lui stesso ha annunciato su Instagram con una foto che lo ritrae su un letto d’ospedale con la descrizione che dice: “Beh, è fatta. Quindi, come va?” Per lui si parlano di 10 mesi o più di assenza.

SHARE