Drew McIntyre scatenato nel post Money in the Bank aggredisce Adam Pearce

Uno Scottish Warrior totalmente fuori controllo costringe Wade Barrett a trascinarlo via dal post show panel

by Cristina Cerutti
SHARE
Drew McIntyre scatenato nel post Money in the Bank aggredisce Adam Pearce
© WWE Instagram/Fair Use

È stata una nottata molto amara per Drew McIntyre: ancora una volta i suoi sogni di gloria si sono infranti contro una dura realtà di nome CM Punk, che ha mandato a monte il suo tentativo di incasso della valigetta appena conquistata nel Money in the Bank Ladder Match.

Un risvolto che ha lasciato molti fan con più domande che risposte ed ha visto entrare in gioco fattori imprevisti che, con un po' di fortuna, troveranno qualche motivazione lunedì notte a Monday Night Raw. Ma c'è una cosa che non ha bisogno di alcun chiarimento: chi ha pagato il prezzo più alto in tutta questa situazione è stato lo scozzese che ha compiuto l'ennesimo viaggio dalle stelle alle stalle.

La furia di Drew McIntyre: aggredito anche Adam Pearce

Andiamo per gradi: lunedì scorso, nel corso di Raw, Drew McIntyre ha anticipato che avrebbe preso la valigetta nel Men's Money in the Bank Ladder Match e che avrebbe subito tentato l'incasso. Tutto perfetto, non fosse per il fatto che era convinto che il suo incasso sarebbe stato un successo. Ad assicurarsi che andasse così ci ha pensato ancora una volta CM Punk, che ha messo Damian Priest (argomento caldo dopo un malinteso arbitrale) in condizione di vincere. Naturalmente anche qui si aprirà un'ampia parentesi, dal momento che un gentlemen agreement tra lui e Seth Rollins ha visto venir meno i presupposti per essere onorato.

Drew McIntyre sta ormai divenendo lo zimbello del pubblico, che non appena lo vede inizia ad inneggiare a CM Punk, ne è consapevole e a modo suo ha tentato di porre rimedio a questa situazione che molti suoi fan ritengono incresciosa, ma si è trovato nella classica condizione in cui si tocca il fondo e si comincia a scavare.

Spenti i riflettori su Money in the Bank, nel post show panel, Drew McIntyre ha scatenato la sua furia distruttiva al tavolo a cui erano seduti Jackie Redmond e Big E inveendo contro CM Punk, dicendo anche di sapere benissimo dove viva la famiglia del Best in the World. Alcuni arbitri intervengono per placare lo scozzese, ma senza alcun risultato. Spetta dunque al General Manager di Raw, Adam Pearce, intervenire e cercare di mitigare la situazione... Ma viene colpito da una gomitata da parte dello Scottish Warrior. Colto alla sprovvista Pearce perde il controllo e reagisce, costringendo Wade Barrett a frapporsi tra loro e a trascinare via con fatica Drew McIntyre.

Non sappiamo se questa sfuriata di McIntyre avrà o meno delle ripercussioni. Noi naturalmente seguiremo gli eventuali sviluppi anche di questa vicenda.

Drew Mcintyre Money In The Bank
SHARE