Ex campione mondiale torna a sorpresa stanotte a Raw e sfida Damian Priest

Dopo settimane di assenza, il tanto amato ex campione torna in scena, facendo scattare un'ovazione del pubblico per lui

by Roberto Trenta
SHARE
Ex campione mondiale torna a sorpresa stanotte a Raw e sfida Damian Priest
© WWE on USA Network YouTube / Fair Use

Nelle ultime puntate di Monday Night Raw, diversi personaggi si sono assentati dalle scene per i motivi più disparati. Da chi ha abbandonato la WWE senza rinnovare il suo contratto, come Becky Lynch, al momento a casa per una pausa, non si sa ancora quanto lunga, a chi invece era a casa per riprendersi da un infortunio, come il marito di Becky: Seth Rollins.

Questa notte, nell'ultima puntata di Monday Night Raw, abbiamo però visto il ritorno a sorpresa dell'ex campione mondiale dei pesi massimi, uscito sconfitto da WrestleMania 40. Seth è infatti tornato clamorosamente a sorpresa dopo settimane di assenza a causa di un infortunio al ginocchio, che lo aveva visto abbandonare le scene proprio subito dopo lo Showcase of the Immortals.
Dopo aver aiutato Cody Rhodes a finire la sua storia contro Roman Reigns, Seth si ra preso un periodo di pausa per riprendersi fisicamente e tale periodo è finito questa notte. Durante un segmento sul ring, infatti, Rollins ha iniziato a parlare con il suo pubblico, venendo però interrotto dal campione in carica Damian Priest.
Dopo qualche breve scambio di battute, alla fine il campione ha lanciato una sfida titolata per Money in the Bank, con Seth Rollins che ha accettato di buon grado la sfida per il prossimo ppv della WWE.

Damian Priest e lo stato di salute fisico dopo Clash at The Castle

Durante il match di Damian Priest a Clash at the Castle, c'è stato uno spot che ha impaurito sia il campione mondiale che i fan presenti nell'arena scozzese, quando Priest è saltato dalla terza corda, rimanendo però con la gamba incastrata tra la seconda e la terza corda del ring, rimanendo praticamente a penzoloni sull'apron ring. A tranquillizzare tutti sulla sua salute nel post-match, ci ha pensato però lo stesso campione, il quale ha affermato in sala stampa ai vari giornalisti arrivati da tutta Europa:

"Voglio dire, adesso sento la mia caviglia come immondizia. Non sono andato nemmeno a farmi vedere dai medici perché sono qui a parlare con voi ragazzi, quindi prego. I dottori mi controlleranno, non vado da nessuna parte. Sono stato capace di battere Drew McIntyre su un piede solo, quindi sono in grado di andare".

Raw
SHARE