Damian Priest tranquillizza i fan dopo il brutto infortunio a Clash at the Castle

Dopo il brutto volo fatto durante il PLE, il campione di Raw tranquillizza i suoi fan nella sala stampa

by Roberto Trenta
SHARE
Damian Priest tranquillizza i fan dopo il brutto infortunio a Clash at the Castle
© Youtube WWE/Fair Use

Durante la serata di ieri, abbiamo visto numerosi grandi match andare in scena durante Clash at the Castle, con il main event che ha visto Damian Priest rimanere campione mondiale dei pesi massimi di Monday Night Raw, in una brutale contesa contro Drew McIntyre, vinta dal campione grazie all'ingresso sul ring di CM Punk con la maglietta da arbitro.

Durante il match, però, c'è stato uno spot che ha impaurito sia il campione mondiale che i fan presenti nell'arena scozzese, quando Priest è saltato dalla terza corda, rimanendo però con la gamba incastrata tra la seconda e la terza corda del ring, rimanendo praticamente a penzoloni sull'apron ring.

A tranquillizzare tutti sulla sua salute nel post-match, ci ha pensato però lo stesso campione, il quale ha affermato in sala stampa ai vari giornalisti arrivati da tutta Europa:

"Voglio dire, adesso sento la mia caviglia come immondizia. Non sono andato nemmeno a farmi vedere dai medici perché sono qui a parlare con voi ragazzi, quindi prego. I dottori mi controlleranno, non vado da nessuna parte. Sono stato capace di battere Drew McIntyre su un piede solo, quindi sono in grado di andare".

Damian Priest vorrebbe un futuro ad Hollywood?

Intervistato recentemente, il campione mondiale di Monday Night Raw aveva parlato di  un possibile futuro sul grande schermo americano. 

Lui stesso ha annunciato di aver firmato un contratto con un'agenzia di talenti, ma per quanto sogni i set hollywoodiani nel suo cuore è e rimarrà sempre una superstar della World Wrestling Entertainment. E quando gli è stato chiesto se nelle sue ambizioni future ci sia una carriera cinematografica non ha avuto dubbi.

Come chiunque altro, penso che sarebbe divertente”, ha detto Damian Priest. “Sì e no, nel senso che non mi dispiacerebbe farlo. Chi non vorrebbe essere una star del cinema? Divertirsi e creare qualcosa di nuovo? In fondo sono una Superstar della WWE, è tutto quello che ho sempre voluto fare nella mia vita...

E anche se potessi fare qualcosa del genere non riesco proprio ad immaginarmi a non fare il mio lavoro a tempo pieno”.

Raw
SHARE