Jade Cargill approda in Scozia ma un piccolo incidente la rallenta con la crew WWE

Dopo essere sbarcata in Gran Bretagna per Clash at the Castle, una delle campionesse femminili della WWE finisce per perdere tutto

by Roberto Trenta
SHARE
Jade Cargill approda in Scozia ma un piccolo incidente la rallenta con la crew WWE
© X / Fair Use

La crew della WWE è ormai approdata quasi per intero in Scozia, dove la compagnia terrà sia la puntata di Friday Night SmackDown di questa notte che il prossimo PLE mensile: Clash at the Castle. Assoluto protagonista dell'evento sarà sicuramente Drew McIntyre, il quale avrà un match valido per il titolo dei pesi massimi, già vinto a WrestleMania 40, ma che poi ha dovuto cedere all'attuale campione Damian Priest.

Oltre a McIntyre, però, ci saranno anche tanti altri protagonisti dei ring della WWE, come ad esempio le campionesse tag team della federazione, con Jade Cargil che ha voluto comunicare ai suoi fan, nelle scorse ore, di essere atterrata in Scozia, non senza qualche piccolo intoppo. Nelle sue ultime stories di Instagram, riprese anche dal sito Ringside News, Jade Cargill ha infatti comunicato ai suoi fan di aver perso le sue valigie, rallentando il suo sbarco e rimanendo senza vestiti e senza oggetti personali per lo show. Al momento non sappiamo se anche la cintura di campionessa fosse nel bagaglio dell'atleta, ma visto che in passato era già successo che gli atleti perdessero le proprie cinture, la WWE avrà sicuramente una copia del titolo all'interno della sua crew.

Booker T come manager di Bianca Belair e Jade Cargill?

In una delle sue ultime puntate del podcast personale, Hall of Fame podcast, il due volte WWE Hall of Famer Booker T ha risposto alla domanda di un fan sul motivo per cui non fa da manager, magari ad una grande coppia di wrestler come le campionesse di coppia della compagnia di Stamford, con Booker T che ha risposto:

"Mi piace questa idea, ma non voglio essere il manager di nessuno, capite cosa voglio dire? Davvero non voglio. Adoro Bianca e Jade, ed entrambe con [quella gear] rosso fuoco mi hanno fatto sentire qualcosa di speciale ripensando ai miei tempi negli Harlem Heat. E se le guardo vedo un duo dinamico.

Ma no, non voglio fare da manager a nessuno. Mi piace vedere il tutto da esterno, in lontananza. Mi piace stare a guardare. Non voglio gettarmi nella mischia. Non voglio viaggiare e andare di città in città, di stato in stato, di paese in paese. Non voglio più farlo. Davvero non lo so. Sono felice, sono contento semplicemente di lavorare a NXT ed essere parte della squadra di NXT. Sono così felice".

Jade Cargill
SHARE