La WWE annuncia il ritorno di Drew McIntyre ma poi botcha la grafica

Durante la diretta di King & Queen of the Ring, la WWE annuncia il primo match titolato per Clash at the Castle, ma poi fa un divertente errore nella grafica dell'evento

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE annuncia il ritorno di Drew McIntyre ma poi botcha la grafica
© WWE/Fair Use

Durante la serata di ieri, la WWE ha messo parecchia carne al fuoco in vista dei prossimi eventi della federazione, con i suoi nuovi Re e Regina del ring che avranno per esempio una chance titolata per il titolo massimo del proprio roster in quel di SummerSlam 2024.

Tra le tante sorprese viste in onda durante l'evento, c'è stato anche un annuncio da parte della federazione sul rientro in scena di Drew McIntyre, con lo scozzese che sarà infatti l'avversario di Damian Priest in quel di Clash at the Castle, in un match valido per il titolo mondiale dei pesi massimi di Monday Night Raw. Dopo aver visto i due combattere a WrestleMania 40, dove Priest ha incassato la sua valigetta proprio sul neo campione McIntyre, adesso lo scozzese avrà la possibilità di avere la sua rivincita sul campione massimo di Raw, proprio a casa sua.
La cosa che i fan non si aspettavano, però, è quella di vedere la nuova grafica della WWE per l'evento britannico, con un botch all'interno della grafica, con Damian Priest che è stato infatti immortalato con il suo titolo, con attaccate ancora le placche di Seth Rollins sulla cintura.

Drew McIntyre e la decisione di rinnovare con la WWE

Dopo le ultime voci sul suo contratto in scadenza con la WWE, Drew McIntyre ha confermato di aver prolungato il suo accordo con la WWE e la TKO per rimanere a lottare sui ring della compagnia. Intervistato da PWInsider in esclusiva, lo Scottish Warrior ha detto che non ha mai pensato di andare in un’altra compagnia lasciando la WWE, pensando soprattutto al bene della propria famiglia.
 

Non ho mai considerato di non lottare in WWE,” ha esordito Drew McIntyre. “Oppure non ho mai pensato ‘voglio andare a lottare da qualche altra parte?’ Ero tipo, ‘Qui è dove voglio lottare, e non voglio essere da nessun’altra parte’”.

Scendendo un po’ più in questioni personali, ha continuando specificando: “Ma la nostra [sua e di sua moglie ndr] famiglia ne ha passate tante nell'ultimo anno. A parte le cose con la mia famiglia, la sorella di mia moglie purtroppo è morta un anno fa ieri ed è stata dura. E mi sono sentito come se avessi dovuto prendermi del tempo da dedicare alla mia famiglia. 

C'è stato un periodo in cui ho pensato che avrei dovuto prendermi una piccola pausa e tornare, nutrivo qualche incertezza, ma per fortuna mi sono circondato della mia famiglia e la WWE mi ha dato il tempo di cui avevo bisogno ogni volta che ne avevo bisogno durante quel periodo. E alla fine, come famiglia, ci siamo riuniti e abbiamo parlato di ciò che era meglio per noi. L'azienda è stata incredibile sotto quel punto di vista e per fortuna stiamo tutti bene in questo momento”.

Drew Mcintyre
SHARE