Ondata di licenziamenti in WWE NXT: tra questi l'italiano Julian Baldi

Drew Gulak, Julian Baldi e altri sono stati lasciati andare dalla federazione di Stamford

by Rachele Gagliardi
SHARE
Ondata di licenziamenti in WWE NXT: tra questi l'italiano Julian Baldi
© WWE Fair Use

Di recente, dopo WrestleMania 40, la WWE ha iniziato di nuovo a licenziare a gruppi diversi atleti del main roster, e adesso sono arrivate anche degli addii per quanto riguarda il terzo brand: NXT.

A rilasciare la lista dei licenziati sono stati sia Fightful che PWInsider, indicando tali nomi:

  • Ezekiel Balogun
  • Julian Baldi
  • Trey Bearhill
  • Emmamaria Diaz
  • Valentina Feroz
  • Drew Gulak
  • Keyshawn Leflore
  • Darrell Mason
  • Vlad Pavlenko
  • Kiyah Saint

Oltre ai nomi, PWInsider ha anche riportato: “Fonti hanno dichiarato che i tagli sono stati effettuati principalmente a causa della mancanza di piani creativi attuali per coloro che se ne stanno andando in quanto non venivano utilizzati e non rientravano nei piani per niente nel futuro prossimo.”

I recenti problemi di Drew Gulak

Per quanto riguarda Drew Gulak, il licenziamento potrebbe essere arrivato dopo le recenti accuse di Ronda Rousey nei suoi confronti. Infatti, in una recente intervista con NewsNation, a Ronda Rousey è stato chiesto se per caso ha mai avuto qualche esperienza personale negativa con Vince McMahon, dato che si è esposta molto su di lui e sugli abusi che avrebbe commesso nei confronti di alcune donne in WWE.

"Non Vince personalmente, verso di me, ma [sono stata vittima della] cultura aziendale, sicuramente. Una volta stavo aspettando di andare a parlare con Triple H nella stanza degli scrittori. Ero lì con Bruce Prichard e un altro degli scrittori. Questo tizio afferra il cordino dei miei pantaloni della tuta e nessuno reagisce come se fosse anormale. Lui lo afferra e inizia a scendere e io faccio: 'Che c*zzo era quello? Perché stai afferrando il filo dei miei pantaloni della tuta? Se mio marito fosse stato qui vicino a me, ti sentiresti a tuo agio a camminare fino a me e afferrare il laccio dei miei pantaloni della tuta?' 

Nessuno intorno a me ha agito come se fosse anormale. Tutti i ragazzi intorno a me si comportavano come se fosse parte della giornata. Se questo tizio viene da me e mi fa questo genere di cose in cui ci sono altre persone intorno, cosa succede alle altre ragazze quando non sono in un posto esposto? Questo è un comportamento talmente tanto diffuso che le persone neanche realizzano quanto sia un problema.”

Quando le è stato chiesto il nome di questa persona, inizialmente Ronda Rousey non si ricordava il suo nome, ma il suo volto sì, prima di affermare poco dopo: “Drew Gulak. Ecco chi era, Drew Gulak.”

Nxt
SHARE