Nuovi licenziamenti in WWE: tra i nomi anche un ex campione

Anche questa volta purtroppo abbiamo un'ondata di licenziamenti dalla compagnia di Stamford

by Rachele Gagliardi
SHARE
Nuovi licenziamenti in WWE: tra i nomi anche un ex campione
© WWE / Fair Use

Non è di certo una novità che in casa WWE ci siano dei licenziamenti di tanto in tanto, con la federazione che ha sempre usato come scusa da dopo la pandemia i famosi “tagli al budget” per giustificare la volontà di allontanare alcune delle sue Superstar, e anche oggi purtroppo siamo qui per riportarvi alcuni licenziamenti che sono avvenuti in silenzio finché qualcuno di loro non ha confermato il tutto sui social.

Partendo sicuramente dal licenziamento più clamoroso dato che parliamo di un’ex campione WWE che di recente ha anche sfidato Seth Rollins per il WWE World Heavyweight Championship, match in cui tra l’altro il campione si è infortunato, perché la WWE ha licenziato Jinder Mahal. Il wrestler ha praticamente confermato la cosa scrivendo su X: “Io mollo. Il Maharaja è fuori”, scrivendo nella sua bio: “Free agent - 90 giorni”, come per dire che dopo 90 giorni sarà libero da contratto di andare altrove.

Insieme a lui però sono stati lasciati andare anche altri indiani, segno che forse la WWE su quel mercato non vuole puntare poi così tanto, perché gli altri nomi che Fightful ha riportato sono quelli di Veer e Sanga.

Altri licenziamenti

Oltre ai nomi fatti qui sopra, la WWE ha licenziato anche un wrestler che purtroppo non è mai andato oltre NXT, e stiamo parlando di Xyon Quinn, che ha una grossa possibilità di finire a lavorare per la AEW considerando che lì c’è sua moglie Harley Cameron, attualmente parte delle Outcasts, ma ovviamente vi terremo aggiornati sulla cosa, è solo una supposizione.

Mentre se ci spostiamo sulla divisione femminile, purtroppo a lasciare la compagnia è la prima donna cinese in assoluto che sia sbarcate in WWE: Xia Li. Lei, a differenza degli altri, ha lasciato un lungo messaggio su X dove ha ringraziato Triple H e tutta la compagnia per l’opportunità che le è stata data:

SHARE