CM Punk: “È stato Nick Khan a chiamarmi per tornare in WWE”

L'atleta di Chicago parla di una telefonata importante che ha ricevuto

by Rachele Gagliardi
SHARE
CM Punk: “È stato Nick Khan a chiamarmi per tornare in WWE”
© WWE YouTube/ Fair Use

Come sappiamo bene, CM Punk ha fatto un ritorno che si pensava impossibile in WWE nel novembre 2023 in occasione di Survivor Series, dove si è presentato al termine di tutto l’evento con il suo pubblico di Chicago che lo ha accolto calorosamente.

Durante una chiacchierata con Ariel Helwani durante MMA Hour, a CM Punk è stato chiesto di parlare di questo ritorno per sapere come lui e la WWE si sono messi d’accordo dopo che lui ha lasciato la AEW a seguito dell’ennesimo litigio in occasione di All In, dove lui e Jack Perry si sono presi a parole.

L’atleta di Chicago ha così raccontato:Ho ricevuto una chiamata da Nick Khan che mi ha tipo detto: ‘Ehi, ti vogliamo parlare’. E io ero tipo: ‘Ho un impegno in CFFC. Hai voglia di parlare lunedì?’ Bene. Era la settimana del Ringraziamento e lunedì ho parlato con lui.”

L’ammirazione di Rhea Ripley

Durante una recente intervista sul BWSG Pod, Rhea Ripley ha voluto parlare delle Superstar della WWE con la quale è cresciuta, dicendo:

“Allora, i miei tre preferiti, crescendo, erano Triple H, il che è bizzarro visto che adesso è il mio capo. L'altro era The Miz. Ho assolutamente amato The Miz ed il terzo era CM Punk. Quindi non so con chi avrei voluto combattere nel fiore degli anni. È difficile scegliere perché tutti e tre hanno avuto grandissime carriere e hanno raggiunto grandissimi traguardi e pietre miliari.

Credo che combatterei contro CM Punk (visto che il match è ancora una possibilità). Specialmente per il modo in cui fa i promo ed il modo in cui fa tutto quanto. E' sempre stato intrattenente e credo che se dovessi mai essere stata inserita in una storyline con uno di questi tre, lui è quello che mi avrebbe insegnato di più, quello che mi avrebbe portata allo step successivo”.

Cm Punk Nick Khan
SHARE