Dakota Kai dalla parte di Bayley, ma per lei finisce male a SmackDown

Dopo aver professato la sua fedeltà alla Role Model, anche Dakota Kai finisce vittima delle giapponesi di SmackDown

by Roberto Trenta
SHARE
Dakota Kai dalla parte di Bayley, ma per lei finisce male a SmackDown
© WWE YouTube/Fair Use

Nelle ultime settimane abbiamo visto morire una delle stable più numerose della WWE degli ultimi mesi, ovvero quella delle Damage CTRL di Friday Night SmackDown, con le tre giapponesi del gruppo, le campionesse Kairi Sane, Asuka e IYO SKY, che hanno voltato le spalle a Bayley, dopo aver visto la stessa vincitrice della Royal Rumble femminile scegliere proprio IYO SKY come sua avversaria a WrestleMania XL.

Dopo una vera e propria rissa al centro del ring di Friday Night SmackDown di qualche settimana fa, Bayley ha ufficializzato la sua guerra contro le ex compagne di team, con Dakota Kai che invece si è sempre professata innocente in merito all'attacco che le giapponesi stavano tramando contro la Role Model di SmackDown.
Alla fine, questa notte, nell'ultimo episodio dello show blu della WWE, anche Dakota Kai ne ha pagato le conseguenze, venendo attaccata nel backstage dalle Damage CTRL heel rimaste insieme.

A quanto pare, tale attacco sarebbe servito alla WWE per confermare come Dakota sia ormai pronta per tornare sul ring, visto che per la settimana prossima, per la prossima edizione di SmackDown, è stato già previsto un match tra Bayley e Dakota da una parte e le Kabuki Warriors dall'altra, che sancirà il ritorno sul ring di Dakota, circa un anno di stop per infortunio.

Il grande traguardo di IYO SKY come campionessa di SmackDown

Dopo aver vinto il triple threat match valido per il titolo di campionessa WWE del roster di SmackDown a SummerSlam, con un roll-up fortuito su Asuka, la neo campionessa Bianca Belair aveva visto il suo regno sgretolarsi immediatamente sotto le sue mani, con Bayley prima e IYO SKY dopo, che l'hanno attaccata e con la giapponese che l'ha poi schienata per strapparle il titolo e laurearsi così per la prima volta WWE Women's Champion.

Ebbene, nella giornata di mercoledì 21 febbraio 2024, IYO SKY è arrivata a 200 giorni come WWE Women’s Champion, titolo che a WrestleMania 40 dovrà difendere contro la sua ex alleata Bayley, vincitrice della Royal Rumble di quest’anno, con le Damage CTRL che si sono ufficialmente divise, con le tre nipponiche da una parte, e Bayley e Dakota Kai dall’altra, anche se tra queste ultime due non c’è esattamente tanta fiducia al momento.

Bayley Smackdown
SHARE