The Rock torna alla camicia di Versace: quanto costa oggi quella dell'Attitude Era?

Dopo aver visto il turn heel dell'attore di Hollywood, emergono online i prezzi delle sue famose camicie risalenti agli anni '90

by Roberto Trenta
SHARE
The Rock torna alla camicia di Versace: quanto costa oggi quella dell'Attitude Era?
© WWE on Fox / Fair Use

Nell'ultimo episodio mandato in onda dalla WWE di Friday Night SmackDown, abbiamo visto The Rock andare ad unirsi alla Bloodline di Roman Reigns, con l'attore più famoso di Hollywood che ha compiuto così il suo clamoroso turn heel, tornando ad indossare la famosa camicia di Versace che portava anche negli anni '90, durante l'Attitude Era.

Il colpo di genio, è arrivato infatti proprio al Great One, ovvero quello di tornare ad indossare uno dei suoi capi più famosi durante l'Attitude Era, quando lo spocchioso e altezzoso Hollywood Rock imperversava nelle arene di Raw is War dell'allora WWF, diventandone uno dei personaggi più importanti di sempre.
Ma al giorno d'oggi, la famosa camicia che all'epoca costava 500 dollari di The Rock, quanto costerebbe? A darci un'indicazione precisa è arrivato il sito Ringside News, il quale con una stima sull'aumento dell'inflazione, pari all'89,21%, ha stimato che la camicia originale di Rocky passerebbe da 500 dollari del 1998 ai 950 dollari odierni.

Secondo il sito ufficiale di Versace, invece, tale prodotto è adesso in vendita a ben 1500 dollari, spesa sicuramente affrontabile da The Rock e dall'intera Bloodline.

Chi c'era dietro al coinvolgimento di The Rock con la Bloodline?

Ringside News ha scoperto che ad orchestrare l'ambiguo giuramento di fedeltà alla Bloodline andato in onda venerdì scorso ci fossero, oltre a The Rock stesso, anche Triple H, Roman Reigns, Paul Heyman, Brian Gewirtz e Michael Hayes.

Ma il segmento ha fatto tutto tranne che schiarire le idee ai fan. Ai dubbi già presenti si aggiunge il fatto che all'indomani della sua apparizione, The Rock si è soprannominato “The Devil”, il che dà spazio a due interpretazioni: la prima è che potrebbe anche aver mentito in qualcosa che ha detto, ma la prima cosa che sovviene alla mente è che il diavolo sta nei dettagli, e in molti ne hanno notato uno che è sicuramente un elefante nella stanza.
Come citato in precedenza, c'è molta incredulità per questo repentino cambio di fronte di The Rock e in tanti, nelle sue parole e nelle sue azioni, hanno colto qualche indizio che conferma questa idea, con The Rock che potrebbe clamorosamente stare dalla parte di Cody Rhodes, alla fine, in quel di WrestleMania XL.

The Rock
SHARE