Ric Flair, altri guai: e' stato cacciato da un bar

Nuovo comportamento sopra le righe del Nature Boy, purtroppo non nuovo a casi del genere negli ultimi tempi.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Ric Flair, altri guai: e' stato cacciato da un bar

Ric Flair di nuovo nei guai. Il due volte Hall of Famer negli ultimi mesi ne ha passate di tutti i colori, tra le foto che lo ritraevano confuso e sanguinante in aeroporto al suo allontanamento da Raw, pare dovuto alla preoccupazione della WWE intorno al suo stile di vita dissennato e alle sue condizioni di salute.

Ma ora il Nature Boy ne ha combinata un'altra.

Secondo quanto riferito da 'Pro Wrestling Sheet', infatti, il leggendario Naitch è stato cacciato da un bar questa domenica, dopo aver insultato una inserviente. L'episodio si sarebbe verificato in un locale di Fort Wayne, in Indiana, dove Ric Flair si era recato per una breve sosta.

Qui però avrebbe avuto un alterco con la cameriera, che avrebbe apostrofato con il decisamente poco gentile appellativo di "culona". Quindi la decisione dei responsabili del locale di cacciarlo dal posto.

'Pro Wrestling Sheet', che ha riportato la notizia, afferma di averla verificata contattando i diretti interessati.

I responsabili del locale avrebbero confermato sia che Flair ha insultato la loro dipendente (pur non dando conferma sulla maleducata parola del sedici volte campione del mondo), sia che è stato allontanato dal locale.

Il tutto sarebbe avvenuto nel giro di cinque minuti.

Il sito americano ha anche raggiunto il portavoce di Flair, che non ha voluto rilasciare nessun commento sulla vicenda.

Ric Flair
SHARE