Altre due Superstar si qualificano all'Elimination Chamber match a Raw



by ROBERTO TRENTA

Altre due Superstar si qualificano all'Elimination Chamber match a Raw
© YouTube WWE/Fair Use

Negli ultimi giorni si è iniziato a parlare sempre più insistentemente del prossimo PLE della WWE, che sarà l'ultimo step prima di WrestleMania XL, con Elimination Chamber che andrà in onda da Perth, in Australia, per la felicità dei fan dell'Oceania della WWE.

In occasione dell'ultimo ppv prima di WrestleMania, la WWE manderà in scena anche due match all'interno della gabbia che dà appunto il nome al ppv, con entrambe le contese che serviranno per trovare ben due n°1 contender, uno per il titolo di Seth Rollins ed uno per il titolo di Rhea Ripley.
Se Rhea Ripley potrebbe però già perdere il suo titolo contro Nia Jax, grazie al suo match di Elimination Chamber, Rollins invece arriverà sicuramente da campione a WrestleMania, in attesa di sapere chi sarà il suo avversario. Questa notte, nell'ultimo episodio di Monday Night Raw andato in scena, abbiamo visto altri due nomi andare ad inserirsi nell'Elimination Chamber match maschile, ovvero LA Knight, il quale ha avuto la meglio in un match contro Ivar, combattuto fino all'ultimo secondo e Bobby Lashley, il quale ha invece dovuto battere la concorrenza di Bronson Reed, per strappare il suo biglietto per l'Australia.

I due si vanno quindi ad aggiungere ai già confermati Randy Orton e Drew McIntyre, già qualificati nell'ultima puntata di SmackDown della WWE.

Le due qualifiche arrivate a SmackDown

I primi due match andati in onda venerdì notte a SmackDown, che sono serviti per trovare i primi due contendenti al match all'interno della gabbia, sono stati Drew McIntyre vs AJ Styles e Randy Orton vs Sami Zayn, con tutti e quattro i contendenti che hanno cercato di fare il loro possibile per vincere le contese mandate in scena.
A vincere la possibilità di andare a WrestleMania, però, sono stati Randy Orton e Drew McIntyre, con lo scozzese che è riuscito a vincere con una distrazione di LA Knight sul suo avversario e con Orton che invece ha colpito Zayn con la sua micidiale "RKO outta nowhere", non lasciando scampo al canadese.

Raw Smackdown