WWE NEWS

Steve Austin ai ferri corti con la WWE: la voce che scuote l'America

-  Letture: 4178
by Marco Enzo Venturini

La sua assenza a WrestleMania ha fatto rumore. E pare che dietro ci siano seri problemi tra le parti.

WrestleMania 33 ormai è alle spalle e in tanti fan se lo stanno domandando: che fine ha fatto Stone Cold Steve Austin?

Il Texas Rattlesnake non era sul ring di Orlando ed è strano, considerando quante leggende prendono abitualmente parte allo Showcase of the Immortals.

In realtà è molto tempo che Stone Cold non appare in eventi televisivi legati alla WWE e ormai in America sta prendendo piede la voce che lo vede in cattivi rapporti con la dirigenza.

Di fatto dopo il segmento con Shawn Michaels e Mick Foley a WrestleMania 32 non lo si è visto, se non per alcuni eventi promozionali e i tanti podcast tenuti in questi mesi.

Proprio l'ultimo di questi, quello in cui era ospite Dean Ambrose, pare abbia fatto storcere più di un naso tra i dirigenti della WWE.

Tra l'altro Steve Austin era previsto quantomeno alla Hall of Fame di quest'anno, quando si diceva avrebbe dovuto presenziare per introdurre uno tra Kurt Angle e Diamond Dallas Page.

Ma non è successo.

'Inquisitr' sostiene che il contratto che lega il fuoriclasse texano con la WWE si sia estinto proprio in queste settimane e che in qualche modo non sia stato rinegoziato. Addirittura la fonte aggiunge che l'assenza da Orlando sia stata vista con fastidio dalla dirigenza, che l'ha vissuta come una sorta di ammutinamento da parte dell'ex campione del mondo, che non si sarebbe presentato proprio perché in disaccordo con la dirigenza WWE.

Non vedremo mai più Steve Austin in azione? Difficile crederlo, ma i rapporti in questo momento sembrano davvero freddi come non mai.

.

Powered by: World(129)