WWE NEWS

Kurt Angle tornera' a combattere? La WWE studia un match da sogno

-  Letture: 7091
by Marco Enzo Venturini

Il teatro non sarebbe altro che il prestigioso ring di WrestleMania 34.

Kurt Angle è il nuovo General Manager di Raw e, come abbiamo visto lunedì scorso, ha già preso molto sul serio il suo nuovo ruolo indicendo un paio di match già nel corso della sua prima serata in carica.

Ma la grande domanda che tutti si fanno è: Kurt Angle tornerà a combattere su un ring della WWE?

Come sappiamo la decisione finale spetta a Vince McMahon, che soprattutto negli ultimi anni non ha alcuna intenzione di far combattere lottatori (o ex lottatori) che possano accusare problemi fisici a causa delle azioni sul ring.

Questo ha impedito il ritorno di Daniel Bryan e anche un vero, match di addio alla disciplina per Sting. Da tempo ci si sta interrogando sullo stato fisico e atletico di Kurt Angle, che qualora superasse i vari test previsti dalla federazione potrebbe combattere eccome.

Se ne è detto sicuro anche un osservatore molto speciale della WWE come Jim Ross.

Il leggendario telecronista, sul suo blog, ha parlato dell'onore che ha rappresentato per lui commentare il match di Undertaker a WrestleMania, probabilmente l'ultimo della carriera del Becchino. Ma si è anche soffermato su altro.

"Kurt Angle come nuovo GM di Raw è una scelta di booking molto saggia. Sarà un grande acquisto per lo show e penso anche che la dirigenza stia studiando per lui un match di addio degno del suo nome, in cui affronterà un fortunato avversario che sarà parte dell'incontro più elettrizzante di WrestleMania 34 a New Orleans", ha infatti rivelato il telecronista dell'Oklahoma.

Ma chi potrebbe essere il fortunato? Kurt Angle ha già stilato una lista dei suoi avversari preferiti (che comprende Seth Rollins, AJ Styles e Samoa Joe), ma il nome prescelto potrebbe essere un altro.

Ne hanno parlato lo stesso Jim Ross e Dave Meltzer nel corso del 'Ross Report' e tutti gli indizi conducono a Triple H.

Si profila quindi un altra battaglia dirigenziale tra il COO della WWE e il General Manager di Raw, magari con toni accesi come quella avvenuta nelle ultime settimane con Mick Foley.

Con la differenza, stavolta, che il tutto avrà la sua degna conclusione sul ring. Anzi, sul ring più importante del mondo: quello di WrestleMania 34. .

Powered by: World(129)