WWE NEWS

Kurt Angle entra nella WWE Hall of Fame e si commuove *VIDEO*

-  Letture: 2556
by Marco Enzo Venturini

Al suo primo giorno in WWE dopo oltre dieci anni, l'Eroe Olimpico non è riuscito a trattenere le lacrime.

Kurt Angle di nuovo in WWE e mattatore assoluto. Non senza qualche lacrimuccia. E' quello che abbiamo visto nella notte, con la cerimonia della Hall of Fame 2017 che ha finalmente avuto luogo e la leggenda olimpica che entra nel novero degli immortali di Stamford.

Il sei volte campione del mondo in WWE non è tra l'altro riuscito a trattenere la grandissima emozione e commozione nel momento in cui ha visto dietro le quinte il video celebrativo della sua carriera che la WWE gli ha preparato.

Eccolo, carpito dalle telecamere della stessa WWE, mentre fatica a trattenere le lacrime. Da notare anche un John Cena (eletto come colui che lo ha introdotto nell'Arca della Gloria) che resta rispettosamente sullo sfondo non volendo in alcun modo guastare l'intenso momento del suo primo, storico rivale in WWE:



Angle è poi salito sul palco volendo ricordare i suoi momenti più divertenti in WWE: ha quindi brindato con due bottiglie di latte alla maniera di Stone Cold Steve Austin e si è presentato con il cappellino carnevalesco da cowboy e con la finta parrucca.

Ha voluto anche ricordare la battaglia a suon di rap tenuta proprio con John Cena.

Passando agli argomenti più seri, ha voluto ricordare il suo arrivo in WWE, il fatto di essere riuscito ad esordire sul ring dopo un solo anno di allenamenti (un tempo davvero record quanto a rapidità) e il fatto che, al momento della firma sul suo primo contratto con Stamford, disse a Vince McMahon: "Se lo firmo significa che non perderò nemmeno un incontro".

Tra dirigenti e colleghi che ha voluto ringraziare ci sono Arn Anderson, Pat Patterson, Undertaker, Triple H, Chris Jericho, Big Show e Kane.

Ha quindi ammesso di aver passato momenti incredibilmente positivi, ma anche altri decisamente bui.

Ha quindi voluto consigliare ai suoi colleghi più giovani, proprio quelli che tanto stanno faticando ad emergere negli ultimi anni, di fare di tutto per cogliere opportunità preziose, di sviluppare al meglio la propria personalità (detto da uno dei più grandi protagonisti della Attitude Era...) e avere il coraggio di osare, portando sul ring anche situazioni particolari.

Una serie di consigli non da poco, dato che stiamo parlando di un fuoriclasse di ogni tempo che, forse, potrebbe diventare tra poche ore il nuovo General Manager di Raw...

.

Powered by: World(129)