Brutta tegola per la WWE e Charlotte Flair: diversi mesi a casa per lei

Dopo l'infortunio che ha colpito l'ex campionessa di SmackDown, arriva il responso dei medici nell'ultimo episodio dello show blu

by Roberto Trenta
SHARE
Brutta tegola per la WWE e Charlotte Flair: diversi mesi a casa per lei
© TNT Sports WWE Twitter/Fair Use

Una delle notizie più difficili da digerire dall'ultima puntata di Friday Night SmackDown della scorsa settimana, è stato sicuramente l'infortunio che ha colpito Charlotte Flair, pluricampionessa della compagnia dei McMahon, la quale ha chiuso la puntata in lacrime, urlando "il mio ginocchio" allo staff medico della federazione.

Come si poteva ampiamente intuire, Charlotte è stata colpita da un brutto infortunio all'arto, con lo staff medico che ha seguito attentamente la situazione fisica della ragazza, facendo ampi controlli post-match già la settimana scorsa. Purtroppo, il nefasto responso è arrivato questa notte, durante l'ultimo episodio di Friday Night SmackDown, quando è stato dichiarato il lungo stop che dovrà affrontare la figlia di Ric Flair.
Dopo essersi sottoposto ad una probabile operazione chirurgica, Charlotte Flair dovrà rimanere a casa per ben 9 mesi, saltando così WrestleMania 40 e probabilmente anche la prossima edizione di SummerSlam. Una bruttissima tegola per la figlia del Nature Boy, tutta la WWE e soprattutto i suoi fan, che non potranno vederla per così tanto tempo.

Charlotte Flair e l'infortunio a SmackDown

Nella penultima puntata di Friday Night SmackDown andata in onda venerdì notte, Charlotte era salita sul ring per combattere contro una delle sue acerrime nemiche da anni: Asuka, con la giapponese della WWE che era ovviamente aiutata dalle colleghe del Damage CTRL, soprattutto da Bayley. In un frangente del match, Bayley ha fatto la sua irruzione a bordo ring, andando a disturbare Charlotte, la quale è così stata schienata da Asuka, portando la giapponese a vincere la contesa in maniera ovviamente scorretta.
Il problema più grande per Charlotte, però, è arrivato dopo il match. Un sacco di fan presenti nell'arena, infatti, si sono resi conto che qualcosa con la wrestler non andava, visto che la figlia di Ric Flair è stata accompagnata a braccio fuori dal ring e fino nel backstage dallo staff medico della compagnia, segno che qualche infortunio poteva aver colpito la ragazza. Per diversi minuti, infatti, Charlotte ha urlato "il mio ginocchio!" verso lo staff medico, parlando anche di problemi al collo.

Charlotte Flair Smackdown
SHARE