WWE, Randy Orton sarà a SmackDown: il grande annuncio di Nick Aldis



by RACHELE GAGLIARDI

WWE, Randy Orton sarà a SmackDown: il grande annuncio di Nick Aldis
© WWE USA Network Twitter/Fair Use

Randy Orton si è presentato a WWE Survivor Series la scorsa settimana facendo così il suo ritorno dopo più di un anno di assenza dal ring a causa di diversi problemi alla schiena che sembrava potessero porre fine alla sua carriera, ma per fortuna così non è stato.

Dopo aver partecipato al Men’s War Games Match al fianco di Cody Rhodes, Seth Rollins, Jey Uso e Sami Zayn, riuscendo anche a vincere, l’Apex Predator si è anche presentato a Monday Night Raw due sere dopo per annunciare che è tornato finalmente, in un segmento faccia a faccia con Rhea Ripley.

Ma se tutti pensavano che potesse fermarsi solo nello show rosso, ecco che Nick Aldis, General Manager di Friday Night SmackDown, ha annunciato che il wrestler sarà presente anche nella prossima puntata dello show blu: “Non vedo l’ora di dare il benvenuto al grande Randy Orton a SmackDown questo venerdì live dal Barclays Center a Brooklyn, NY,” ha scritto Aldis sul proprio account X/Twitter. 

Chissà cosa accadrà allo show e quale strada prenderà Randy Orton d’ora in avanti in WWE. Per scoprirlo ovviamente non ci resta che attendere e assistere allo show e ovviamente vi ricordiamo di rimanere sintonizzati sul nostro sito per non perdere notizie al riguardo.

Il record di Orton a Survivor Series

Con il suo ritorno alle Series, "The Apex Predator" ha stabilito un record: la serie di partecipazioni consecutive ad almeno un incontro televisivo della WWE ha raggiunto quota 21 anni di fila.

Un dato che lo conferma e lo cementa come il performer a tempo pieno più longevo nel roster attivo della WWE. Randy Orton era stato costretto a fermarsi nell'ormai lontanissimo maggio del 2022 a causa di un infortunio alla schiena che ha portato lui e Matt Riddle a cedere le cinture di Raw Tag Team Champions agli Usos come parte dell'unificazione dei titoli di coppia.

Randy Orton Smackdown