La WWE cambia un match per Survivor Series: ecco cos’è accaduto a SmackDown



by RACHELE GAGLIARDI

La WWE cambia un match per Survivor Series: ecco cos’è accaduto a SmackDown
© WWE Twitter / Fair Use

Qualche ora fa, il profilo di X/Twitter WrestleVotes aveva riporto che la WWE aveva nei piani di cambiare un suo match in occasione di Survivor Series a pochissime ore dall’inizio dell’evento che ricordiamo sarà questa notte 25 novembre e andrà in scena da Chicago con la tematica dei War Games.

Infatti, il noto profilo aveva scritto: “Ho sentito voci [sul fatto] che uno dei match di domani delle Survivor Series sarà cambiato stasera. Le voci [dicono che] Dragon Lee sarà in sostituzione di Carlito vs Santos Escobar dopo un infortunio. Ed effettivamente così è stato.

Il tutto è capitato quando Santos Escobar non ha resistito, ed esattamente come aveva fatto con il suo mentore Rey Mysterio, ha attaccato Carlito facendogli molto male al braccio durante l’ultimo show blue, costringendo Nick Aldis a trovare una soluzione. Così, invece di rimandare il match e toglierlo dalla card, ha reso ufficiale Santos Escobar vs Dragon Lee.

Il comunicato della WWE

Sul sito ufficiale della WWE si può leggere l’annuncio del cambio:

“With WWE Hall of Famer Rey Mysterio and Carlito sidelined due to injury, Dragon Lee will step up and take on Santos Escobar at Survivor Series: WarGames after Escobar’s shocking actions toward The LWO.

After Mysterio lost the United States Championship to Logan Paul at WWE Crown Jewel, Carlito accused Escobar of costing him the match intentionally. Moments later, Escobar seemed to confirm Carlito’s suspicions by attacking The LWO, leaving Mysterio down and injured after dropkicking the steel steps into his leg.

Now, after Escobar took out Carlito on SmackDown, the two Superstars will square off in a bitter grudge match with more than just bragging rights on the line.

Don’t miss Survivor Series: WarGames on Saturday, Nov. 25, at 8 ET/5 PT, streaming live on Peacock in the United States and on WWE Network everywhere else.”

Survivor Series Smackdown