La WWE ha rimosso un nome dai piani per la stable di Bobby Lashley



by ROBERTO TRENTA

La WWE ha rimosso un nome dai piani per la stable di Bobby Lashley
© X / Fair Use

Una delle stable che si sta facendo largo sui teleschermi di Friday Night SmackDown negli ultimi mesi, è quella formata da Bobby Lashley e dagli Street Profits, con i tre heel dello show blu che stanno cercando di risalire la china della WWE, puntando i titoli di categoria di coppia e cercando di farsi un nome dopo un periodo un po' sottotono per loro.

Dopo aver visto Lashley prendere sotto la sua ala gli ex campioni di coppia della compagnia, emergono novità su quella che sarebbe potuta essere la stable attuale, se i piani originari non fossero stati cancellati, con un altro nome di un massiccio wrestler della compagnia che è stato eliminato dalla stable poco prima di entrare nella stessa.
Secondo quanto riferito da Sean Ross Sapp del sito Fightful e secondo quanto riportato anche sulle pagine di Ringside News, Odyssey Jones sarebbe dovuto essere un membro della stable di Lashley, dopo il suo avvistamento a SmackDown di qualche settimana fa. Queste le parole di Sapp:

"Odyssey Jones era stato scelto per la stable di Bobby Lashley. Questa cosa non è accaduta e sembra che adesso non accadrà più".

Non sappiamo il motivo che ha spinto la WWE a cancellare questi piani, ma il ragazzone ex NXT, dopo essere stato draftato a Raw, era stato silenziosamente spostato a SmackDown, senza però mai apparire davanti alle telecamere del main roster della WWE, rimanendo da allora relegato nel backstage della compagnia.

Bobby Lashley e la difficile assenza da WrestleMania 39

Ai microfoni di After The Bell, Bobby Lashley ha recentemente voluto raccontare la difficoltà e la frustrazione di non essere stato incluso nei piani per l'ultima edizione di WrestleMania, con il wrestler che ha affermato:

"Il nostro business è veramente problematico a volte ed è veramente stressante, mentalmente. Perché tu vuoi sapere a che punto sei arrivato. E se tu parli dell'ultima volta che ho preso una pausa... la situazione coinvolge anche WrestleMania e la cosa mi ha colpito veramente duro. Ho fatto veramente tanto lavoro nel corso dell'anno. Sono riuscito ad arrivare ad un livello alto con la compagnia ed ho sempre mantenuto alto il livello. Mi sono fatto il c**o e mi sono sempre allenato. E tutti quanti lo sanno che sono io.
E quando è arrivato il grande momento, io non ho avuto posto a WrestleMania. Tu ci provi a tenere duro, ma non quando i tuoi figli ti chiamano e ti chiedono in che posizione della card sei. Ed io sono lì a Los Angeles pronto ad andare. Tutto il tempo ho pensato 'Chiamami Coach! Chiamami, chiamami. Sono pronto!'.
I miei figli, dopo il primo giorno, mi hanno chiamato. 'Papà ci sarai? Perché se ci sarai prendiamo l'aereo e veniamo a vederti' e cose del genere. Perché sono passati per tutto quello per cui sono passato io. Quindi è stato un viaggio mentale, prendersi una pausa, sedersi ed aspettare in un tempo così
".

Bobby Lashley