Gene Snitsky torna in WWE: l’esilarante segmento nel backstage di Raw

Chelsea Green non si aspettava di ritrovarsi backstage con il gigante Snitsky

by Rachele Gagliardi
SHARE
Gene Snitsky torna in WWE: l’esilarante segmento nel backstage di Raw
© WWE Twitter/Fair Use

Chelsea Green è ormai famosa per lamentarsi tutto il tempo da quando è tornata in WWE, con il suo personaggio della “Karen” che è fatto appositamente per voler sempre andare a lamentarsi con il manager, e questa cosa l’ha fatta anche durante l’ultima puntata di Monday Night Raw.

Infatti, dopo aver partecipato alla Women’s Battle Royal per decretare la contendente numero uno al WWE Women’s World Championship di Rhea Ripley, e non avendo vinto, Chelsea Green ha iniziato ad urlare backstage arrabbiata, dicendo che voleva sapere a chi dare la colpa per il suo inserimento nel match che non è stato per niente un successo e qui è arrivato lui.

Infatti sullo schermo è apparsa l’ex WWE Superstar Gene Snitsky per dire la sua famosissima frase: "Non è stata colpa mia”, facendo infuriare la campionessa di coppia costringendola ad allontanarsi.

L’ultima apparizione in WWE

Snitsky non si vedeva in WWE dal 2008. Il suo ultimo match con la WWE fu una dark match, che ha tra l’altro perso, nell’edizione del 1º dicembre 2008 di WWE ECW dove ha affrontato Shad Gaspard & JTG dei Cryme Tyme. Il suo tag team partner per la serata era un uomo di nome Shaun Ricker, meglio conosciuto oggi come LA Knight.

Di recente, il wrestler si è presentato in MLW per un breve ritorno al lottato, come vi abbiamo riportato sulle nostre pagine.

Intanto Chelsea Green deve occuparsi del proprio titolo

Durante l’ultima puntata di Friday Night SmackDown, che vi ricordiamo esser stata pre-registrata la settimana scorsa a causa degli impegni che la WWE ha avuto il 4 novembre in Arabia Saudita in occasione di WWE Crown Jewel, un nuovo tag team si è guadagnato una chance titolata.

Infatti, Charlotte Flair e Shotzi sono andate a vincere il loro match di coppia contro le WWE Women’s Tag Team Champions Chelsea Green e Piper Niven, andando così a guadagnarsi una chance titolata proprio contro di loro, con The Queen che per vincere ha schienato proprio Chelsea Green. Per ora non ci è stato detto quando le campionesse difenderanno le cinture, ma occhi aperti.

Raw
SHARE