La WWE mantiene una regola di Vince McMahon sugli atleti del main roster? L’ipotesi



by RACHELE GAGLIARDI

La WWE mantiene una regola di Vince McMahon sugli atleti del main roster? L’ipotesi
© WWE/Fair Use

Di recente, è emerso che Vince McMahon è sempre più escluso dal team creativo della WWE per decisione del CEO di Endeavor Ari Emanuel, che ha voluto dare tutto il potere a Triple H in questa nuova fase della vita per la compagnia di Stamford dopo la fusione con la UFC sotto TKO.

Nonostante questo però, una regola dell’ex Chairman potrebbe essere portata avanti nel main roster, con Dave Meltzer che lo ha spiegato nei dettagli nella sua Wrestling Observer Radio, con trascrizione di Inside The Ropes, ovvero il fatto che atleti di piccola statura e stazza potrebbero non avere molto successo nel passaggio da NXT al main roster:

"Si tratta delle dimensioni dei ragazzi. Non che non si possa andare oltre la cosa o avere una possibilità. Ma è molto più facile se sei più basso essere una stella in NXT di quanto lo sia su Raw o SmackDown. Anche senza Vince, perché hai ancora la situazione in cui sei lì dentro con un sacco di ragazzi più grossi. Credo che Dragunov sia così fantastico che lo supererà, anche se mi sono sbagliato anche su quelle persone. E lui è pronto esattamente come [Carmelo] Hayes. Ha carisma. Ovviamente, Tyler Bate è pronto, ma allo stesso tempo, non credo che Tyler Bate possa mai ottenere una grande spinta nel roster principale. Noam Dar, lo stesso forse un giorno, chi lo sa?

Ma qualcuno invece ce la fa o potrebbe farcela senza problemi

Inoltre, Dave Meltzer ha discusso il potenziale push di Bron Breakker nel main roster WWE: “Bron è uno di quelli che invece riceverà un push. Ha le dimensioni, ha il fisico, ha quel qualcosa di grandioso, ha una grande abilità atletica.”

Mentre se parliamo del passaggio di Dragon Lee avvenuto in breve tempo, il giornalista si è espresso dicendo: “Su Dragon Lee so che c’era molta incertezza e so che Dragon Lee sperava di andare nel main roster entro l’aprile dell’anno prossimo e, ovviamente, ha anticipato la cosa di circa sei mesi. Quindi sta facendo bene a tempo pieno, quindi vedremo di più di questo passaggio.”

Vince Mcmahon Nxt