La WWE aveva dei piani per Karrion Kross e Bray Wyatt a WrestleMania 39

L'ex campione di NXT rivela dopo settimane dalla morte di Wyatt come il creative team della WWE volesse dei piani per lui e il defunto collega a WrestleMania

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE aveva dei piani per Karrion Kross e Bray Wyatt a WrestleMania 39
© Youtube WWE / Fair Use

Una delle notizie più tragiche degli ultimi anni di pro-wrestling, è stata sicuramente quella legata alla prematura morte di Bray Wyatt, atleta della WWE venuto a mancare a nemmeno 40 anni, con l'atleta che ha accusato un malore nel suo letto di casa, rimanendo vittima di un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo.

Dopo aver contratto il covid, ad inizio anno, Bray Wyatt avrebbe iniziato a soffrire di patologie cardiache che lo ho hanno debilitato talmente tanto da portarlo alla fine alla morte. La notizia ha ovviamente sconvolto il mondo intero, dai colleghi della WWE alla famiglia, passando anche per gli ex colleghi e conoscenti della AEW, con la WWE che ha fatto di tutto sin da subito per aiutare la famiglia di Bray, con donazioni ed aiuti concreti.
A quanto pare, a distanza di settimane dalla morte di Bray, emergono ancora nuovi piani che la WWE aveva in serbo per il ragazzo sui suoi ring, con le ultime novità che arrivano per bocca di Karrion Kross, ex collega della compagnia, il quale nella sua ultima intervista ha voluto rivelare come il creative team della compagnia volesse un match tra lui e Wyatt nell'ultima edizione di WrestleMania andata in scena.

Bray Wyatt vs Karrion Kross a WrestleMania 39

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Chris Van Vliet e riportata anche in parte sulle pagine di Ringside News, lo stesso Karrion Kross ha voluto rivelare:

"Così alla fine andammo avanti. Non ne ho mai parlato con nessuno se non con mia moglie di questa cosa. Siamo andati avanti, ma in realtà avremmo dovuto lavorare insieme all'ultima WrestleMania. Nessuno lo sapeva eccetto una manciata di writers ed alcune persone in ufficio. (l'intervistatore chiede se si sta parlando di WrestleMania 39 ndr) Sì. Dovevamo fare qualcosa. E ne abbiamo parlato per ore in merito a cosa volevamo fare, cosa avremmo voluto portare alle persone e cosa avevamo bisogno di fargli vedere.
Avevamo delle idee anche per coinvolgere Alexa e Bo e Scarlett. Sapete, poi è successo tutto ed è finito nel modo che sappiamo. Ma lui ha lasciato il segno su tutti, su ognuno di noi che lo ha conosciuto. Ed è veramente strano il modo in cui è andata, perché è stato tutto così bello e tragico allo stesso modo. E lui è sempre stata un'ispirazione per me e si è sempre mostrato accogliente. Si mostrava accogliente con tutti, capito cosa voglio dire? Ma ho ancora molte, molte storie da raccontare su di lui. Stavamo bene e non lo dimenticherò mai
".

Karrion Kross Bray Wyatt Wrestlemania
SHARE