Anche Tony Khan commenta la fusione tra WWE e UFC: "Una cosa affascinante"

Dopo la nascita di TKO, con la fusione tra WWE e UFC in un'unica grande azienda, anche il presidente della rivale AEW commenta il tutto

by Roberto Trenta
SHARE
Anche Tony Khan commenta la fusione tra WWE e UFC: "Una cosa affascinante"
© Twitter AEW/Fair Use

Una delle notizie più clamorose degli ultimi anni di pro-wrestling è stata sicuramente quella della vendita diretta della WWE alla Endeavor, società che aveva acquisito già alcuni anni fa il 51% delle azioni della UFC di Dana White, con la WWE che sarà così adesso controllata proprio come la compagnia di MMA, dalla neonata TKO.

Dopo diversi mesi di contrattazioni, infatti, Vince McMahon è riuscito a vendere la sua creazione principale alla Endeavor, guadagnando milioni e milioni di dollari, ma rimanendo comunque a capo della compagnia e soprattutto continuando a mandare avanti la gestione dei programmi e degli show della WWE.
Adesso, a commentare la cosa, è arrivato anche Tony Khan, presidente e proprietario della All Elite Wrestling, la principale rivale della WWE sul mercato americano e mondiale, con il patron della AEW che ha così parlato ai microfoni della sua intervista per Insider, dicendo:

"E' affascinante. Sarà interessante vedere cosa succede nel mondo dello sport, dello sport da combattimento e nel pro wrestling. Io amo il pro wrestling, è un business incredibile. Penso che ci saranno un sacco di cose eccitanti che accadranno con i diritti dei media per gli sport".

La WWE e i numerosi dipendenti licenziati dopo la fusione con TKO

Purtroppo quando si parla di business e quando due entità si fondono in unico conglomerato, i licenziamenti sono sempre dietro l'angolo. Questo è quanto accaduto nella giornata di venerdì scorso, quando, secondo il report di PWInsider, sono stati licenziati oltre 100 dipendenti nel reparto marketing, sales e non solo della WWE.

Almeno per il momento non ci sono stati tagli al roster degli atleti WWE, ma sembrerebbe essere soltanto questione di tempo. Decisioni economiche e strategiche dovute alla nascita ufficiale del gruppo TKO a seguito della fusione tra WWE e UFC.

Il team Insights & Analytics della WWE è stato ridotto da 20 dipendenti a tre, e diverse personalità di alto profilo come Andy Levine, WWE Vice President dell'International and Platform Strategy, sono state mandate via da Stamford.

Tony Khan Ufc
SHARE