Seth Rollins duro con la WWE: “Ultimamente non hanno valorizzato le donne”



by RACHELE GAGLIARDI

Seth Rollins duro con la WWE: “Ultimamente non hanno valorizzato le donne”
Seth Rollins duro con la WWE: “Ultimamente non hanno valorizzato le donne” © WWE Youtube/Fair Use

Prima che potesse andare in scena WWE Payback, dove Trish Stratus e Becky Lynch ci hanno regalato quello che molti hanno definito come un ottimo candidato per Match Of The Year, Seth Rollins aveva espresso la sua opinione sulla situazione della divisione femminile WWE durante un’intervista su After The Bell, trascritta da Donne Tra Le Corde.

Al wrestler infatti è stato chiesto se secondo lui ci sono dei vuoti da colmare nel main roster in quel campo: “Direi al 100%. C’è molto spazio da riempire lì, su Raw, su SmackDown. Penso che assolutamente ci sia un vuoto.

Quello che percepisco più di ogni altra cosa è questo tipo di frizzante sottofondo da parte del nostro pubblico, come se volessero qualcosa di fresco e nuovo e volessero avere delle persone da sostenere. Lo vogliono, e non sto dicendo che queste persone debbano arrivare da NXT.

Non si sa mai. Potrebbe essere qualcuno che si fa avanti: una Chelsea Green, una Piper Niven. Non si sa mai. Ci sono tonnellate di donne capaci nel nostro main roster al momento, ma c’è tipo questo vuoto, me lo sento.

È come se volessimo qualcosa di più dalle donne. Sappiamo che c’è e non vediamo l’ora di vederlo, ma cresce la curiosità. C’è un crescente desiderio di vederlo”.

Dimostrare qualcosa

Il Drip God ha poi proseguito dicendo: "Lo scorso lunedì, Zoey Stark era sul ring con mia moglie, Becky, e hanno assolutamente spaccato nel main event di Monday Night Raw, assolutamente spaccato, e questo è stato il primo main event di Zoey.

È stato il suo primo main event a Raw e gliel’ho detto poi che sarà il primo di tanti. È una di loro che ha l’opportunità di portare davvero questa nuova generazione di donne nel futuro.

È come se fossero sul punto di una svolta. Ho avuto come la sensazione che quello di lunedì fosse un promemoria di quello che davvero sono capaci di fare. Sarò sincerò però, non sono state messe in mostra come in passato, più o meno circa come sei mesi fa.

Non lo sono state. A parte alcune eccezioni, e non ho bisogno di scegliere, e di far nomi. A volte è così che vanno le cose e bisogna accettarlo. Fa parte del business. A mio parere non si tratta di genere [uomo o donna].

È solo un commento su dove siamo in questo momento. Ci sono opportunità e penso che lunedì sia stato un promemoria di quanto sia incredibile il nostro roster di talenti femminili e possono essere le migliori quando hanno queste opportunità come il main event.

Penso che ci sia tutto. Non vedo l’ora di vedere chi si farà avanti per riempire quello spazio e prendersi quel ring”.

Seth Rollins