Che fine ha fatto Shane McMahon? Possibile ritorno a breve per lui in WWE?

Dopo averlo visto per l'ultima volta a WretleMania 39 in una breve frazione di secondo, emergono novità sul futuro di Shane McMahon con la WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Che fine ha fatto Shane McMahon? Possibile ritorno a breve per lui in WWE?
© YouTube WWE / Fair Use

Uno dei personaggi più amati dai fan della compagnia di Stamford per quanto riguarda la famiglia McMahon, è insubbiamente il primogenito di Vince e Linda: Shane. Nel corso degli scorsi decenni, infatti, Shane McMahon ha dato vita a faide strepitose sui ring della compagnia di Stamford, andando a lavorare sul quadrato di famiglia come un vero e proprio wrestler a tutti gli effetti, avendo però iniziato come un performer non allenato.

Dopo aver visto migliaia di voli dai posti più impensabili delle scene della WWE ed aver visto anche gli infortuni più incredibili per il figlio di Vince, come l'ultimo arrivato a WrestleMania 39, dove Shane si era fatto male con The Miz, sul ring dello show degli show, arrivano dagli USA delle novità sul futuro del figlio del patron della compagnia.
Come assicurato dal noto sito PW Insider, infatti, è sicuro che non rivedremo Shane McMahon nel breve tempo sui ring della WWE, per lo meno non fino alla fine della fusione tra WWE e UFC sotto il nuovo ombrello della TKO Group.

Nel suo ultimo aggiornamento, Mike Johnson di PW Insider ha infatti affermato:

"Nulla che io abbia sentito. Non vedo un suo ritorno in tempi brevi per niente, certamente non prima che la Endeavor finisca l'acquisizione della WWE".

Non sembrano quindi esserci piani per il rientro del figlio di Vince McMahon a breve ui ring della WWE, con la sua ultima breve apparizione a WrestleMania che ha lasciato l'acquolina in bocca ai fan, che non hanno però potuto vedere nulla del wresler, in soli 10 secondi.

Shane McMahon ed il match contro Hulk Hogan a WrestleMania

In una recente intervista a 'MMA Hour', Hulk Hogan ha raccontato una particolare conversazione telefonica avuta prima di WrestleMania con Shane McMahon: “Shane mi chiamò un giorno al telefono dicendo: 'Puoi ancora lottare un ultima volta?" Chiesi subito lui che intenzioni avesse e mi disse: 'Tutto quello che devi fare è salire al centro del ring'

Gli dissi che in questo momento la mia schiena aveva bisogno di riprendersi un po', ma che poteva essere qualcosa su cui si poteva discutere l'anno prossimo. Ho sempre desiderato avere un match di ritiro ma al momento non mi muovo come vorrei, quindi continuerò ad allenarmi e a fare riabilitazione per assestarmi un attimo.

Tutto quello che ho imparato nel mondo del wrestling è che non è mai detta l'ultima parola".

Shane Mcmahon
SHARE