Cody Rhodes protetto dalla dirigenza WWE dopo la sconfitta a WrestleMania 39

Ai piani alti in WWE hanno lanciato un avvertimento all'American Nightmare dopo quello che era accaduto con Roman Reigns

by Rachele Gagliardi
SHARE
Cody Rhodes protetto dalla dirigenza WWE dopo la sconfitta a WrestleMania 39

La sconfitta di Cody Rhodes nel main event di WrestleMania 39 ha letteralmente spaccato in due fan e addetti ai lavori. C'è chi, come Road Dogg, ha ritenuto giusta la vittoria del "Tribal Chief" Roman Reigns, chi invece ha ampiamente criticato questa gestione di booking.

Purtroppo la maggior parte dei fans era davvero infuriata dopo quello che è successo, dato che l’American Nightmare era ormai visto come colui che avrebbe posto fine al lungo regno del terrore di Roman Reigns. Ovviamente per sfogarsi, il WWE Universe ha scritto di tutto e di più online, e anche la dirigenza della compagnia di Stamford se n’è accorta.

Parlando con Jimmy Traina nel SI Media podcast, a Cody Rhodes è stato chiesto se è riuscito a rendersi conto di quanto i fans fossero arrabbiati dopo quella sconfitta, e lui ha risposto: "Ero sorpreso di quanto la gente fosse incazzata. Un sacco di persone dalla dirigenza della compagnia mi hanno scritto, volevano vedere come stessi, e mi hanno anche contattato per farmi sapere, 'non andare online. Non andare online.' Non ho nemmeno pensato di andarci. 

È una settimana così incredibilmente intensa, ci sono così tante emozioni in quell'esperienza, ho la mia famiglia con me, ho perso davanti a loro, che è un altro livello di imbarazzo. Non ho nemmeno pensato di andare online. Solo il fatto che mi stavano preparando o stavano cercando di prepararmi per una crisi, mi ha sorpreso molto.”

Il commento di MJF alla sconfitta

Diverso tempo fa, poco dopo lo scontro, MJF aveva commentato quanto accaduto: “Penso che ne sia uscito ugualmente al top. Ha trasformato il suo corpo e il suo personaggio. Lo hanno presentato come un vero main eventer in un match di alto profilo. Purtroppo non ha vinto, ma non accade sempre di vincere. Cody Rhodes è la prova vivente di come si possa fare strada lavorando sodo e tutto quello che ha ottenuto lo ha fatto con le sole sue mani.

Ma è troppo umile per ammetterlo. Io e lui abbiamo avuto un passato molto interessante perché è stato un amico, un mentore, un nemico mortale e molto altro. Mi è dispiaciuto vederlo perdere a WrestleMania? Non so se sarei stato felice se avesse vinto, l'unica cosa di cui sono certo è che ha fatto un figurone e ha disputato il miglior match di tutta la serata.”

Cody Rhodes Wrestlemania Roman Reigns
SHARE