Cody Rhodes: "Ecco come presero il mio addio in AEW per tornare in WWE"

Dopo essere tornato a sorpresa sui ring di WrestleMania, lo scorso anno, Cody Rhodes racconta com'è stato lasciare la compagnia che aveva aiutato a nascere

by Roberto Trenta
SHARE
Cody Rhodes: "Ecco come presero il mio addio in AEW per tornare in WWE"

Uno dei personaggi più seguiti e più acclamati dell'ultimo periodo sui teleschermi della WWE è stato indubbiamente Cody Rhodes, atleta tornato a calcare i ring della famiglia McMahon dopo anni passati tra le compagnie indipendenti, la ROH e la neonata AEW, che proprio lui insieme ad altri colleghi aveva aiutato a nascere, solo pochi anni fa.

Dopo il suo grande ritorno, Cody Rhodes ha raggiunto immediatamente grandi traguardi, come ad esempio la vittoria della Royal Rumble o il suo primo main event di WrestleMania, con il ragazzo che non è però riuscito nell'impresa di battere Roman Reigns per i titoli di campione indiscusso del main roster della compagnia di Stamford. Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di Sean Ross Sapp, riportata in parte anche sulle pagine di Ringside News, Cody Rhodes ha parlato anche di come abbiano preso la notizia del suo addio nel backstage della AEW, mentre lui stava ancora lavorando sui teleschermi dei Khan, due anni fa.

Nella sua lunga intervista, che deve ancora uscire integralmente, Cody ha affermato come con sua sorpresa, dopo i rumors sul suo addio, emersi dopo pochi giorni dai contatti con Triple H, il backstage della AEW era comunque tutto con lui, con i colleghi e gli amici di una vita, che hanno capito il motivo che lo aveva spinto a voler tornare in WWE. Cody, d'altro canto, ha aiutato fino alla fine i colleghi con cui stava lavorando, soprattutto Sammy Guevara, giovane talento di spicco della AEW, lasciandogli ampio margine nei loro match per farlo crescere e per far crescere anche il suo status sui ring della compagnia dei Khan.

Cody Rhodes e le mosse rubate ai colleghi

Sempre nella stessa intervista rilasciata ai microfoni di Sean Ross Sapp,  Cody ha rivelato di aver rubato alcune mosse da alcuni colleghi storici che ha incontrato nel suo già lungo cammino sui ring di mezzo mondo.
I wrestler in questione sono Booker T e Jerry Lynn, con Sean Ross Sapp che ha voluto rivelare solo i nomi di questi wrestler ma non i nomi delle mosse di cui parlava Cody. Bisognerà quindi attendere l'uscita dell'intervista integrale per capire meglio di cosa stiamo parlando.

Cody Rhodes Wrestlemania
SHARE