Trish Stratus inarrestabile: infranti due record a WWE Night Of Champions

La canadese ha finalmente salutato un suo record negativo impressionante

by Rachele Gagliardi
SHARE
Trish Stratus inarrestabile: infranti due record a WWE Night Of Champions

La serata di ieri è stata una delle migliori per la carriera di Trish Stratus, con la wrestler che, nonostante un po’ di ruggine addosso, ha saputo tener testa a Becky Lynch tanto da farla distrarre abbastanza permettendo così a Zoey Stark di attaccarla per farle poi vincere il match, con The Man che ha mostrato sui social le conseguenze di tale attacco a sorpresa.

Come già accennato, la Hall Of Famer ha vinto il match a Night Of Champions a Jeddah davanti al pubblico arabo sempre molto caldo, e facendolo, è riuscita ad infrangere due record che in realtà sono tra loro collegati.

Infatti, secondo quanto riportato da Wrestling Stats and info, la canadese ha rotto un record negativo che si portava dietro da ben 17 anni; infatti non vinceva in singolo da Unforgiven 2006, quando ha affrontato Lita nel suo match di ritiro. Quando infatti è tornata in WWE successivamente per qualche apparizione sporadica, le vittorie che ha avuto sono sempre state in team, ma in singolo ha sempre perso, come ad esempio nella puntata di WWE Raw del 14 marzo 2011 contro Vickie Guerrero, o quando a Summerslam 2019 è stata battuta da Charlotte Flair. Un’altra cosa da precisare, un mini secondo record dentro al record, è che non vinceva in singolo in un pay-per-view WWE da 6096 giorni, calcolando appunto da Unforgiven 2006.

Becky Lynch ha sottovalutato la carriera di Trish in WWE?

Durante l’ultima puntata di Raw prima di Night Of Champions, Becky Lynch e Trish Stratus hanno avuto la loro firma del contratto, con The Man che ha detto, tra le tante cose: “Tu puoi anche pugnalare le persone alle spalle, ma la differenza è che io ti prenderò a pugni in faccia ogni singola volta. Ecco perché posso guardarmi allo specchio sapendo di non essere perfetta quanto tu pensi di essere e posso comunque andare avanti nonostante tutto ed ecco perché nonostante la cattiveria dentro la mia testa ho avuto una carriera che tu puoi solo sognare, mentre tu hai fatto cose che mi hanno fatto venire gli incubi.”

La frase sulla carriera ha mandato fuori di testa Vince Russo, che come sempre si è lanciato in critiche verso l’irlandese

Trish Stratus Night Of Champions
SHARE